BCT FESTIVAL 2022 – Pif, Simona Ventura, Eduardo Noriega, Giulia Michelini, Claudio Bisio, Enzo Iacchetti, Mara Venier, Piero Chiambretti, Paolo Ruffini, Tommaso Zorzi, Chiara Francini e Priscilla tra gli ospiti della sesta edizione

BCT FESTIVAL 2022 - Pif, Simona Ventura, Eduardo Noriega, Giulia Michelini, Claudio Bisio, Enzo Iacchetti, Mara Venier, Piero Chiambretti, Paolo Ruffini, Tommaso Zorzi, Chiara Francini e Priscilla tra gli ospiti della sesta edizioneSi svolgerà dal 12 al 17 luglio 2022 la sesta edizione del BCT – Festival Nazionale del Cinema e della Televisione di Benevento, manifestazione ideata e diretta da Antonio Frascadore e che da sempre unisce e celebra il mondo del piccolo e del grande schermo con un programma, ogni anno, sempre più ricco di ospiti, anteprime, incontri, proiezioni ed eventi diffusi nei  luoghi simbolo della città: Piazza Roma, l’Arco del Sacramentoi Giardini della Rocca dei Rettori, Piazza Santa Sofia e Piazza Federico Torre.

Ad aprire la manifestazione sarà l’attrice Giulia Michelini, con uno degli appuntamenti più attesi di questa edizione, ma sono tanti i protagonisti del mondo dello spettacolo che arriveranno a Benevento. Ai già annunciati Claudio BisioMara Venier e Dario Argento, cui saranno consegnati i premi alla carriera, si uniscono Pif, al quale andrà il premio come miglior regista della stagione, Simona Ventura, Flavio Montrucchio, Fatima Trotta, Nunzia De Girolamo, Cristiana Dell’Anna, Enzo Iacchetti, Andrea DeloguPiero Chiambretti, Gianluca Fru dei The Jackal,  Michael Trim, regista della pluripremiata serie “Orange Is The New Black“, gli youtuber amatissimi dai più piccoli Rebby e Molly, le star del programma targato Warner Bros. Discovery “Drag Race Italia” Tommaso Zorzi, Chiara Francini e Priscilla, che riceveranno il premio per il programma più innovativo dell’anno. E ancora Elenoire Casalegno, Lorella Boccia, i comici Michela Giraud, Nuzzo e Di Biase, il cast della soap italiana di maggior successo degli ultimi anni “Il Paradiso delle Signore” Alessandro Tersigni, Vanessa Gravina, Fabio Fulco e Giulia Arena, accompagnati dai produttori Giannandrea Pecorelli e Daniele Carnacina, e ancora Gian Marco Tognazzi e Maria Sole Tognazzi protagonisti dell’evento, in anteprima nazionale, “100 anni Ugo”, prodotto dall’Università degli Studi del Sannio. Un dialogo tra i due fratelli che, supportati da immagini e filmati inediti, compiranno un viaggio tra vita privata, familiare e lavorativa per ricordare il papà Ugo Tognazzi nel centenario della sua nascita.

Due le anteprime nazionali in programma:  giovedì 14 luglio “Rido perché ti amo”, la nuova commedia diretta da Paolo Ruffini che sarà al festival insieme agli attori Herbert Ballerina, Daphne Scoccia, Nicola Nocella, Barbara Venturato, Claudia Campolongo e Alba Anita Ramadani e domenica 17 luglio “Sposa in rosso” diretto da Gianni Costantino e per il quale sono attesi a Benevento il divo spagnolo Eduardo Noriega, che ne è protagonista insieme a Sarah Felberbaum, e gli interpreti Cristina Donadio, Roberta Giarrusso e Maurizio Marchetti.

In cartellone anche i grandi successi della stagione appena trascorsa, accompagnati dai rispettivi registi e interpreti: “E noi come stronzi rimanemmo a guardare” diretto da Pif, “Occhiali neri” del maestro Dario Argento e “Qui rido io“, pluripremiato film di Mario Martone, presentato dall’attrice Cristiana Dell’Anna e dal produttore Nicola Giuliano.

Quest’anno sono 190 le opere in concorso (170 cortometraggi e 20 lungometraggi) arrivate da ben 49 diversi Paesi del mondo e che verranno proiettate in streaming sul sito ufficiale del festival www.festivalbeneventocinematv.it.

Il BCT Festival renderà poi omaggio a una grande attrice italiana, Alida Valli, con la proiezione del documentario “Alida” del regista Mimmo Verdesca, mentre il rapporto tra letteratura e serialità sarà al centro del dibattito organizzato in occasione della presentazione del libro “L’illusione del principe” (edito da Homo Scrivens) e al quale saranno presenti l’autore Riccardo StaffaMaurizio Pinto, Direttore del Centro Rai di Napoli, Alessandro Passadore, produttore di Viola Film e Sergio Brancato, sociologo e docente di  Sociologia dei Processi Culturali all’Università Federico II Napoli.

Il BCT Festival – di cui è direttore onorario il produttore Nicola Giuliano –  è realizzato grazie al sostegno e al supporto della Regione Campania, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Cinema, dell’Istituto Luce, di Nuovo Imaie, del Comune di Benevento, della Camera di Commercio di Benevento, dell’Università degli Studi del Sannio oltre naturalmente agli sponsor privati che sin dalla prima edizione hanno contribuito al successo del festival.

Fondamentale il contributo dei partner Vision DistributionIIF, società controllata da Lucisano Media GroupWarner Bros. DiscoveryIndigo FilmPegasusFenix Entertainment,  The HotCorn e Sky Cinema.

Sito www.festivalbeneventocinematv.it

Instagram @bct_beneventocinemaetv

Facebook @beneventocinemaetelevisione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*