Vai al contenuto

Oggi in TV: A “Radio3 Mondo” il Papa in Mongolia. E le truffe online dal Myanmar

Oggi in TV: A "Radio3 Mondo" il Papa in Mongolia. E le truffe online dal Myanmar Oggi in TV: A "Radio3 Mondo" il Papa in Mongolia. E le truffe online dal MyanmarCon appena 1450 cattolici ad aspettarlo al suo arrivo, Papa Francesco arriverà il primo settembre in Mongolia, confermando la sua reputazione di visitatore di luoghi remoti a prescindere dal numero di fedeli presenti. Francesco arriverà nella capitale Ulan Bator e si fermerà fino al 4 settembre, con l’intenzione di incontrare i fedeli cattolici del Paese, celebrare una messa e impegnarsi nel dialogo interreligioso. La visita del Pontefice ha anche un occhio verso la diplomazia: la Mongolia confina con Russia e Cina e potrebbe contribuire ad alleggerire le travagliate relazioni della Chiesa con Pechino e a sostenere gli sforzi del pontefice per il dialogo sull’Ucraina. Venerdì 1 settembre alle 11 su Radio 3 a “Radio3 Mondo” Anna Maria Giordano ne parlerà con Roberto Zichittella, voce di “Radio3 Mondo” e giornalista di Famiglia Cristiana.

Obiettivo anche sul Myanmar, dove almeno 120mila persone potrebbero essere tenute in situazioni in cui sono costrette a compiere truffe online, mentre stime credibili in Cambogia hanno indicato almeno altre 100mila persone coinvolte con la forza in questo tipo di operazioni. A offrire una stima dell’ampiezza del fenomeno è il primo rapporto sul tema, diffuso in queste ore da Bangkok dall’ufficio regionale per il Sud-est asiatico dell’Alto Commissariato Onu per i diritti umani. L’organismo internazionale parla di una esplosione dei casi di strutture dove centinaia di migranti irregolari adescati con una prospettiva di lavoro sono stipati in uffici pieni di computer, con il compito di realizzare attraverso i social network truffe online con ignari utenti del web. Se ne parlerà con Giorgio Bernardelli, coordinatore editoriale di Asia News.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend