Vai al contenuto

Oggi in tv appuntamento con “Casa Italia”

La difesa dei confini orientali dell’UE e i prodigi della chirurgia plastica

Oggi in tv appuntamento con "Casa Italia"

Dal viaggio di Mattarella in Moldavia e Romania ad un eccezionale intervento ricostruttivo dall’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, questi i temi cardine della puntata di Casa Italia in onda martedì 18 giugno su Rai Italia, RaiPlay e Rai2 in terza serata.
In apertura si parlerà della visita del Capo dello Stato Sergio Mattarella in Moldavia e Romania, due paesi geograficamente vicini al confine con l’Ucraina, il cui fronte caldo di guerra ha fortemente colpito in particolar modo la Moldavia, divisa tra chi vuole il suo ingresso nell’Unione Europea e chi vuole l’annessione alla Russia. Un paese vulnerabile, vicino alle elezioni politiche con la possibile riconferma per l’attuale Presidente Sandu. Al centro della fitta agenda istituzionale del Presidente Mattarella anche la visita in Romania, dove vive e lavora una considerevole comunità di italiani. Roberta Ammendola, dagli studi di Saxa Rubra, farà il punto con Rita Cavallo, giornalista Tg3, Marco Di Liddo, Direttore Cesi e Gianni Todini, Direttore AskaNews.
Spazio poi alle eccellenze mediche parlando di Chirurgia Plastica in 3D con la lieta storia di una ricostruzione della piramide nasale ad un piccolo paziente, di 5 anni, nato con soli due buchi per respirare. I due interventi, riusciti con successo, sono stati opera del lavoro congiunto di sanitari ed ingegneri dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze. Quanto è importante la simulazione preoperatoria grazie all’utilizzo di stampanti 3D? Roberta Ammendola analizzerà il tema con Flavio Facchini, Chirurgo Plastico Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer IRCCS Firenze e Monica Carfagni, Ingegnere Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Firenze.
Si volterà pagina, poi, per parlare di Calciomercato. Piercarlo Presutti e Simona Cantoni dialogheranno con Alessandro Canovi, procuratore.
Nello spazio della lingua italiana con il linguista Ortore, della “Dante Alighieri” che spiegherà il calcio dal punto di vista lessicale.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend