Vai al contenuto

Stasera in tv torna l’appuntamento con Art Night

“Robert Doisneau. La lente delle meraviglie”

Stasera in tv torna l’appuntamento con Art Night

“Quello che io cercavo di mostrare era un mondo dove mi sarei sentito bene, dove le persone sarebbero state gentili, dove avrei trovato la tenerezza che speravo di ricevere. Le mie foto erano come una prova che questo mondo può esistere.” Parola di Robert Doisneau, protagonista del documentario firmato dalla nipote Clémentine Deroudille “Robert Doisneau. La lente delle meraviglie”, in onda venerdì 28 giugno alle 21.15 su Rai 5 per “Art Night” con Neri Marcorè. Da “Il bacio davanti all’Hotel de Ville” a “Pluie d’été” il suo sguardo e la sua macchina fotografica hanno attraversato tutto il ‘900, perdendosi nell’umanità, nell’arte e nella vita di Parigi e dei suoi abitanti.
Il film racconta la vita di Doisneau da giovane ragazzo delle periferie a superstar della fotografia, mostrando tutta la sua determinazione a divenire il più grande “ritrattista della felicità umana”. Un ritratto televisivo, che ripercorre la sua vita con uno sguardo dietro le quinte e nel cuore della sua creatività, raccontato grazie ai materiali del suo archivio personale: lettere, quaderni, provini, immagini, filmati di famiglia e tutto ciò che ha a che fare con la sua storia. Quasi suo malgrado, divenne uno dei fotografi più famosi al mondo, e la sua foto più celebre, “Il bacio dell’Hôtel de Ville”, divenne un simbolo per la città di Parigi.
Robert Doisneau è considerato uno dei maggiori esponenti della fotografia umanista e del fotogiornalismo, insieme a Henri Cartier-Bresson. Al centro di ogni scatto infatti vi sono le emozioni dell’uomo. La fotografia di Doisneau è una fotografia che coglie di sorpresa i soggetti, lo scatto non è quasi mai preparato ma il più delle volte è “rubato”.
Per descrivere il suo lavoro e anche il suo approccio alla fotografia, Doisneau ha sempre amato definirsi non un artista, ma un “pescatore di momenti”.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend