fbpx

A torino torna il JUST FOR JOY, il festival internazionale di teatro di strada

A torino torna il JUST FOR JOY, il festival internazionale di teatro di stradaRiappropriarsi della città come luogo comune dando vita a un festival di teatro urbano di nuova generazione. È questo l’obiettivo di Just For Joy, il festival internazionale di teatro di strada che torna a Torino dal 28 settembre al 9 ottobre, per la sua XVI edizione.

Circo, magia, cabaret, clownerie, teatro fisico, musica e tanto altro, il programma di Just for Joy è ricco di spettacoli capaci di intercettare un pubblico vario ed internazionale, grazie al linguaggio universale dell’arte di strada.

Oltre 40 appuntamenti in più di 10 location diffuse per la città, tanti gli eventi, anche in contemporanea, che garantiscono al pubblico un’offerta ricca e variegata.

Da pomeriggio fino a sera, gli appuntamenti di Just For Joy – tutti gratuiti – riempiono la città di colore, allegria, stupore e divertimento, coinvolgendo spettatori accorsi per l’occasione e semplici passanti. Un’occasione ricreativa che rappresenta anche un momento di complicità e inclusività, capace di far vivere artisticamente lo spazio pubblico e potenziare il senso di appartenenza della comunità attraverso la condivisione di esperienze ed emozioni.

Tra gli appuntamenti imperdibili da segnare subito in agenda c’è, domenica 2 ottobre alle 19.30, Eventi Verticali – CUbo, uno spettacolo di danza verticale e acrobazia aerea che si svolge su un palco tridimensionale sospeso su Piazza della Repubblica. Un gioco di corpi, luci, ombre, fuochi e fumo che si confondono nelle modulazioni cromatiche della struttura cubica esplorata dagli artisti. Venerdì 7 ottobre alle ore 19.30 è la volta Viva la Kali, un’eccentrica parata di 9 artisti provenienti da Ucraina, Argentina, Italia, Cuba e Peru sfila tra le strade, da piazza Castello a piazza della Repubblica, in un tripudio di musica, colori, improvvisazione, scratch, danza, trampoli.

E ancora, domenica 9 ottobre, doppio appuntamento con il circo internazionale a Giardino Pellegrino: alle 16.30 le due artiste Gioia Zanaboni e Anja Eberhart presentano Zania – Jamais en retraite, uno spettacolo dolce e divertente che affronta con umorismo e tenerezza il tema della vecchiaia nella nostra società. Attraverso una bicicletta acrobatica e una corda molle le performer raccontano la storia di un’intramontabile amicizia tra due anziane signore e della loro battaglia contro il tempo, trasportando il pubblico in una danza del quotidiano poetica e allegra. A seguire, alle 17.30, l’artista argentina POPI, circense con un background di ginnastica ritmica, porta in scena Sin Creación, uno spettacolo ironico e divertente che sviluppa le discipline dell’Acrobazia, della Contorsione, dell’Hula Hoop e dell’Equilibrio con le Sfere.

Questi e tanti altri sono gli appuntamenti che animano il ricco calendario di Just for Joy. Non solo, in attesa dell’inizio del festival tre anteprime, il 10-17-24 settembre, inizieranno a scaldare i motori del festival torinese che incontra il pubblico nei luoghi della sua quotidianità attraverso il linguaggio multidisciplinare dell’arte, per sua natura capace di arrivare a tutti, scavalcando ogni barriera culturale e sociale.

Il progetto artistico di Just fot Joy prevede, oltre ai momenti di spettacolo, anche conferenze, masterclass, collaborazioni con le scuole e incursioni artistiche nei luoghi della movida e nei parchi.

www.justforjoy.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend