fbpx

ArenAniene 2022: Il cinema che cura il territorio

TArenAniene 2022: Il cinema che cura il territorioorna Mercoledì 10 agosto, presso il Parco del Ponte Nomentano (altezza via Nomentana 416), la rassegna ArenAniene, con il sottotitolo: il cinema che cura il territorio. La prima serata si aprirà alle ore 20.00 con  una performance, voce e chitarra, di Daniele Savelli con brani originali e con un intenso omaggio alla memoria del grande Rino Gaetano, di cui Savelli era amico di gioventù e che, come molti sanno, è cresciuto a Montesacro, proprio dove si svolge la Rassegna; alle 21.15 il primo film di di questo ArenAniene 2022: il pirotecnico Freaks Out di Gabriele Mainetti, vincitore del David di Donatello 2022 al Miglior Produttore.

La rassegna – che durerà  fino al 4  settembre – conferma la sua formula riassunta nello slogan “ogni sera un film che ha vinto un premio”: tutti i film in programmazione, in qualche modo, hanno avuto un’importante storia di Premi e di Festival nazionali e internazionali: che siano Venezia, Cannes, Berlino, Torino, Los Angeles, Taormina. E tornano ora qui, fra le strade di Montesacro che è stato quartiere di grandi artisti di alcune scene indimenticabili di Ladri di biciclette, girato come molti ricordano fra il Tufello e Trastevere. Una volta a settimana in programma un film (che ArenAniene ha denominato wild card) che non ha vinto alcun premio ma che, per la direzione artistica, è meritevole di speciale attenzione. Ad introdurre ciascuna proiezione sarà, sera per sera, la stessa direttrice artistica Patrizia Di Terlizzi che proporrà brevissime schede e curiosità sui film che il pubblico andrà a vedere. In programma anche alcuni importati incontri con grandi professionisti del cinema: il direttore della fotografia Alfredo Betrò, il regista Gianluca Ansanelli e l’attore Giovanni Esposito.
“L’ArenAniene nasce dal sogno di realizzare un’arena cinematografica all’aperto in un luogo speciale, tra il fiume, gli alberi, e un ponte storico, il Ponte Vecchio, o Ponte Nomentano, che scavalca l’Aniene con il suo arco e gli inconfondibili merli ghibellini, nello storico quartiere di Montesacro. Un connubio tra natura e arte, con l’intento peraltro di restituire nuova bellezza a questa porzione di parco davanti a uno dei ponti storici e più caratteristici della Capitale. È proprio qui attorno che De Sica girò alcune scene di “Ladri di biciclette”. Così ci racconta questa rassegna la direttrice artistica Patrizia Di Terlizzi.
Apertura, quindi, quasi tutti i giorni già dalle 19.00 con uno spazio dedicato a upcycling (a cura di Legambiente Mondi Possibili), ad incontri di poesia, presentazioni di libri, spettacoli per bambini, anteprime di spettacoli teatrali, visite guidate a cura di Dino Ruggiero. L’upcycling, peraltro, descrive molto dell’approccio mentale di questa rassegna i cui arredi, non a caso, sono disegnati dalla direttrice artistica Patrizia Di Terlizzi proprio con questa tecnica: che non semplicemente riutilizza ma piuttosto costruisce oggetti artistici partendo da materiali semplici. L’intero allestimento dell’arena, peraltro, è curato dalla stessa direttrice artistica con materiali ecosostenibili in legno che si inseriscono perfettamente nel contesto del parco.
Ricordiamo che la 5a edizione della manifestazione, rassegna di film e iniziative culturali e ambientali, è  organizzata dalla cooperativa Tam Tam con la direzione artistica di Patrizia Di Terlizzi e quella organizzativa di Giulio Gargia, il contributo della Regione Lazio, il patrocinio del Municipio 3 e la collaborazione di Lega Ambiente/Mondi Possibili – Tavola Rotonda  e del Centro Diurno di via Monte Tomatico della ASL RM1.

Ingresso  6 euro, ridotto 5 euro
Info e prenotazioni: [email protected]; FB ArenAniene  contatti cell /whatsapp 366 3188501
Apertura Punto Ristoro dalle ore 19.00

Programma ArenAniene 2022

PARCO DI PONTE NOMENTANO ALT CIV 416 Roma – Tel 3663188501
direzione artistica di Patrizia Di Terlizzi

Mercoledì 10 agosto

  • Ore 20.00 Inaugurazione

Intervengono: il presidente del municipio III di Roma Paolo Marchionne e l’assessore all’ambiente Matteo Zocchi.

  • a seguire Performance acustica di Daniele Savelli, omaggio a Rino Gaetano.
  • Ore 21.15 film Freaks Out:

Regia di Gabriele Mainetti (2021/141’).
David di Donatello 2022 – miglior produzione.

Giovedì 11 agosto

  • Ore 19.00 serata di poesie in romanesco con Stefano Ambrosi e Fabio de Sanctis.
  • Ore 21.15 Film I Cassamortari:

Regia di Claudio Ammendola In (2022/99’).
Wild Card.

Venerdì 12 agosto

  • Ore 21:00 incontro con il Direttore della fotografia Alfredo Betrò.
  • Ore 21.15 L’Arminuta:

Regia di Giuseppe Bonito (2021/115’).
David di Donatello 2022 – miglior sceneggiatura non originale.

Sabato 13 agosto

  • Ore 21.15 Diabolik:

Regia di Antonio e Marco Manetti “Manetti Bross” (2021/133’).
David di Donatello 2022 – miglior canzone originale.

Domenica 14 agosto

  • Ore 19.00 visita guidata al Ponte Nomentano a cura dell’associazione “il Carro de’ Comici”
  • Ore 21.15 Little Joe:

Regia di Jessica Hausner (2019/116’).
Festival di Cannes 2019 – miglior attrice protagonista.

Lunedì 15 agosto

  • Ore 21.15 Lasciarsi un giorno a Roma di Edoardo Leo.

Regia di Edoardo Leo (2021/116′).
Wild card.

Martedì 16 agosto

  • Ore 19.00 Spettacolo per bambini, a cura dell’associazione “il Carro de’ Comici”.
  • Ore 21.15 Jojo Rabbit:

Regia di Taika Waititi (219/108′).
Premio Oscar 2022 -migliore sceneggiatura non originale.

Mercoledì 17 agosto

  • Ore 21.15 Aria Ferma:

Regia di Leonardo Di Costanzo (2021/117′).
David di Donatello 2022 -Miglior attore protagonista.

Giovedì 18 agosto

  • Ore 18.30 laboratorio di Upcycling a cura di Legambiente Mondi Possibili.
  • Ore 21.15 Criminali come noi:

Regia di Sebastián Borensztein (2019/116′).
Premio Goya 2022 – Miglior film straniero.

Venerdì 19 agosto

  • Ore 21.15 Il grande spirito:

Regia di Sergio Rubini (2019/113′).
Premio Flaiano – migliore interpretazione maschile.

Sabato 20 agosto

  • Ore 21.15 La fiera delle illusioni:

Regia di Guillermo Del Toro (2021/150′).
2021 National Board of Review Migliori dieci film dell’anno.

Domenica 21 agosto

  • Ore 18.00 visita guidata di Città Giardino e i suoi villini liberty.
  • Ore 21:00 Incontro con Gianluca Ansanelli e Giovanni Esposito.
  • Ore 21.15 – Benvenuti in casa Esposito:

Regia di Gianluca Ansanelli.
Wild card.

Lunedì 22 agosto

  • Ore 21.15 Non ci resta che vincere:

Regia di Javier Fesser (2018/124′) 2019
Premio Goya – miglior film

Martedì 23 agosto

  • Ore 21.15 High Life:

Regia di Claire Denis (2018/110).
Festival di San Sebastian.
Premio FIPRESCi.

Mercoledì 24 agosto

  • Ore 19.00 Spettacolo per bambini – a cura dell’ associazione “il Carro de’ Comici”
  • Ore 21.15 L’isola dei cani:

Regia di Wes Anderson  (2018/101′).
Festival Internazionale di Berlino 2018 – miglior film.

Giovedì 25 agosto

  • Ore 18.30 laboratorio di Upcycling a cura di Legambiente Mondi Possibili.
  • Ore 21.15 Ennio:

Regia di Giuseppe Tornatore (2021/156′).
David di Donatello 2022 – miglior documentario.

Venerdì 26 agosto

  • Ore 21.15 Corro da te:

Regia di Riccardo Milani (2022/113′).
Nastri d’Argento 2022 – miglior commedia.

Sabato 27 agosto

  • Ore 19.00 presentazione del libro di Maurizio Urbani intitolato Guido/a Città Giardino Aniene.
  • Ore 21.15 Un altro giro:

Regia di Thomas Vitenberg (2020/117′).
Premio Oscar 2021 – miglior film straniero.

Domenica 28 agosto

  • Ore 21.15 Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di morto:

Regia di Riccardo Milani (2021/ 109′).
Nastro d’argento 2022 – Miglior film commedia.

Lunedì 29 agosto

  • Ore 21.15 After Love:

Regia di Aleem Khan (2020/89).
British Indipendent Film Award 2021.
Miglior film indipendente.

Martedì 30 agosto

  • Ore 19.00 Il ritorno di Marx, brani dello spettacolo teatrale di e con Fabio Sebastiani.
  • Ore 21.15 Tra due mondi:

Regia di Emmanuel Carrère, Helene Devynck (2021/107′).
Festival di San Sebastian 2021 – miglior film europeo.

Mercoledì 31 agosto

  • Ore 21.15 Io sono Vera:

Regia di Beniamino Catena (2020/101′).
Premio FICE miglior film.
Wild card.

Giovedì 1 settembre

  • Ore 21.15 Diabolik:

Regia di Antonio e Marco Manetti “Manetti Bross” (2021/133’).
David di Donatello 2022 – miglior canzone originale.

Venerdì 2 settembre

  • Ore 19.00 Incontri poetici, con Sandro Di Segni – Enrico Pietrangeli Samuele Maffei.
  • Ore 21.15 La casa delle stelle:

Regia di Juan José Campanella (2019/129′).
Sur Awward 2021 – miglior film.

Sabato 3 settembre

  • Ore 19.00 performance poetico musicale di D’Agostini Poetry Project.
  • Ore 21.15 Freaks Out:

Regia di Gabriele Mainetti (2021/141’).
David di Donatello 2022 – miglior produzione.

Domenica 4 settembre

  • Ore 21.00 incontro con Simone Godano.
  • Ore 21.15 Marilyn ha gli occhi neri:

Regia di Simone Godano (2021/112).
Festival di Villerupt 2021- premio del pubblico.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend