I nati nel 1970 non possono perdere questo programma

Sono passati dieci anni dal 1960: gli italiani sono 54 milioni, di cui 8 milioni sono giovani tra i 15 e i 25 anni irrequieti e pieni di sogni. Lo racconta l’ultima puntata de “Il tuo anno”, il programma che racconta gli avvenimenti anno per anno, in onda martedì 23 aprile alle 22.40 su Rai Storia.

Assistiamo all’esplosione delle tensioni generazionali: dalle manifestazioni di piazza si passa al tentativo di sovvertire lo Stato e la società, anche con la lotta armata. L’instabilità caratterizza i governi: nel 1970 si avvicendano ben tre esecutivi, due guidati da Mariano Rumor e uno da Emilio Colombo.

Il primo dicembre viene approvata la legge “Fortuna – Baslini” che introduce il divorzio in Italia. L’economia è in stallo: per la prima volta dal Dopoguerra il Pil non cresce. In Libia, intanto, Gheddafi prende il potere. Lo terrà per 43 anni.

È anche l’anno del primo volo commerciale del Boeing 747 in grado di trasportare fino a 500 passeggeri. Da segnalare l’avvio della trasmissione “Alto gradimento” e, soprattutto, una vittoria epica per il calcio italiano: a Città del Messico gli Azzurri battono la Germania Ovest per 4 a 3 dopo i tempi supplementari di una partita al cardiopalma, qualificandosi per la finale della Coppa Rimet.

Rispondi