fbpx

Il drink: FRENCH KISS, di Alessio Giovannesi, bar manager di Baccano a Roma

Il drink: FRENCH KISS, di Alessio Giovannesi, bar manager di Baccano a RomaDRINKFRENCH KISS
BARTENDER: Alessio Giovannesi, bar manager di Baccano a Roma

INGREDIENTI:
50 ml Ramsbury Gin
50 ml shrub vaniglia e lampone
Top Champagne Brut

Bicchiere
: flûte o doppia coppa
Garnish: bordatura di zucchero intorno al bicchiere

PREPARAZIONE:
Versare gli ingredienti in un mixing glass, mescolare e raffreddare per circa 10 secondi. Versare in un flûte glass o in una doppia coppa ghiacciata, dopo aver bordato il bicchiere con dello zucchero e colmare con champagne brut.

Il drink: FRENCH KISS, di Alessio Giovannesi, bar manager di Baccano a RomaIL DRINK:

French Kiss è il nuovo champagne cocktail di Alessio Giovannesi, bar manager di Baccano, cocktail bar in posizione 70 nella classifica dei World Best Bars 2019 e da anni nella Guida BlueBlazer dei Migliori Cocktail Bar d’Italia. Il drink, a base di Ramsbury Gin e con retrogusto ai frutti rossi, impreziosisce la nuova cocktail list di Giovannesi ed è un twist da un grande classico come il francese Kir Royal. Ramsbury Gin, distribuito in Italia da Rinaldi1957 è un Single Estate Gin inglese i cui principali ingredienti sono coltivati in Inghilterra, nelle tenute Ramsbury che dominano le colline del Wiltshire, tra Londra e Cardiff. Il limpido e incontaminato fiume Kennet dona l’acqua che viene usata in distilleria e per l’allevamento di animali da fattoria. Al processo che realizza l’alcol puro dalla pregiata varietà di grano Horatio, si aggiungono altre fasi produttive con 9 componenti botaniche: ginepro, mela cotogna, coriandolo, angelica, radice dell’iris (giaggiolo), liquirizia, limone, arancia e cannella. Queste sono distillate insieme con alambicco tradizionale per gin in rame. Alla degustazione il ginepro si infonde delicatamente con i sentori erbacei e fruttati della mela cotogna per un aroma equilibrato e complesso. L’azienda produce anche una superlativa vodka. 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *