fbpx

Il film del giorno: “I Love Radio Rock” (su Iris)

Il film del giorno: "I Love Radio Rock" (su Iris)Oggi vi consigliamo I Love Radio Rock, in onda su Iris (canale 22 del digitale terrestre) alle 16.35.

Siamo nel Regno Unito e la BBC Radio, contro le aspettative degli ascoltatori, trasmette meno di un’ora di musica leggera al giorno. A farne le spese sono soprattutto i giovani che, per rimediare, cominciano ad ascoltare radio pirata che mandano in onda clandestinamente le canzoni pop e rock più popolari del momento. Carl (Tom Sturridge) è un ragazzino adolescente che, su ordine di sua madre Charlotte (Emma Thompson), si imbarca su Radio Rock, una nave ancorata in mezzo al mare: in realtà, si tratta di un’emittente pirata gestita dal suo padrino Quentin (Bill Nighy), che trasmette illegalmente musica ventiquattr’ore al giorno.
La vita sulla barca è un susseguirsi di feste, svago e divertimento, ma soprattutto di nuove esperienze per Carl che, insieme a Marianne (Talulah Riley), la nipote di Quentin, conosce e sperimenta i piaceri del sesso. Ma Radio Rock significa anche avere a che fare con fan invadenti, problemi legali, e rivalità artistiche, soprattutto tra “Il Conte” (Philip Seymour Hoffman) e il nuovo collega Gavin (Rhys Ifans), tornato in patria dopo aver ottenuto un grande successo oltreoceano. Le cose si complicano quando il ministro Sir Alistair Dormandy (Kenneth Branagh) ordina al segretario Pirlott (Jack Davenport) di chiudere con ogni mezzo possibile le trasmissioni delle stazioni pirata, specialmente quella di Radio Rock. Comincia una vera e propria guerra nei confronti della nave, tentando in un primo momento di sopprimere i finanziamenti, e poi chiedendo l’attuazione del Marine Broadcasting Offences Act, con l’accusa alle navi-radio illegali di mettere a rischio l’utilizzo delle frequenze per i soccorsi marittimi. Radio Rock, però, non si arrende e continua a trasmettere clandestinamente, anche se questo gli costerà caro…

Perché vedere questo film

Commedia briosa e divertente, autentico inno alla forza rivoluzionaria della musica rock.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend