“Nel teatro delle meraviglie”: al Piccolo si pensa ai piccoli

Da oltre quindici anni, gli spettacoli di Benvenuti al Piccolo accompagnano i giovani spettatori ‘dietro le quinte’ del teatro e da essi prende il via un’intera Stagione, da novembre a giugno, dedicata ai bambini e ai ragazzi, alle famiglie, alle scuole – con proposte dai 3 a oltre i 12 anni – e realizzata grazie alla partnership con UBI Banca.
Anche quest’anno le speciali visite dei Benvenuti, organizzate come una sorta di caccia al tesoro e guidate da due esploratori molto simili a Indiana Jones, hanno fatto registrare il tutto esaurito, svelando ai più piccoli i segreti di quegli spazi dove concretamente nasce la magia de teatro: l’attrezzeria, la sartoria, i camerini. Per le famiglie che restano a Milano durante il Ponte di Sant’Ambrogio, sono ancora disponibili posti sulle recite speciali del 7 e del 9 dicembre (venerdì, ore 15 e 16.30; domenica, ore 11), che chiuderanno il ciclo autunnale. I Benvenuti al Piccolo torneranno nel 2019, dal 23 gennaio al 24 febbraio.

Gli spettacoli proposti sono:

Il volo di Leonardo

Torna al Piccolo lo spettacolo per ragazzi con cui Flavio Albanese si immerge nel mondo del genio da Vinci. «Leonardo mi ha insegnato a non aver paura di volare – sottolinea l’attore –. Tutto è sempre sotto i nostri occhi, domande e risposte». Albanese racconta la vita, le peripezie, i miracoli e i segreti del più grande genio dell’umanità, la sua particolarissima personalità, ma soprattutto la sua voglia di conoscere e insegnare. Perché Leonardo voleva volare? Lo spiega Zoroastro, il suo allievo, il suo giovane di bottega, ovvero l’assistente e amico fedele Tommaso Masini. È proprio lui che ha sperimentato una delle più ardite invenzioni del Maestro: la “macchina per volare”.

Piccolo Teatro Strehler – Scatola magica (Largo Greppi – M2 Lanza), dall’8 al 20 gennaio 2019

Età consigliata: da 9 anni
Durata: 55 minuti senza intervallo
Prezzi: posto unico 10 euro

Antigone

Dopo Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare, torna al Piccolo la compagnia composta da giovani detenuti dell’Istituto Penale Minorile Beccaria di Milano, attori di Puntozero e apprendisti scenografi, costumisti, attrezzisti, fonici. È il lavoro d’insieme la prima caratteristica dello spettacolo, che unisce arte e tecnica, a prospettare futuri possibili impieghi per i giovani protagonisti. La seconda nota riguarda l’opera di Sofocle, celebrazione della pietà di Antigone, che contrasta a rischio della vita l’intimidazione di Creonte, tiranno di Tebe, lottando per dare sepoltura al fratello Polinice, considerato nemico della patria.

Piccolo Teatro Studio Melato (Via Rivoli, 6 – M2 Lanza), dal 22 al 27 gennaio 2019

Età consigliata: da 12 anni
Durata: 1 ora e 20 minuti senza intervallo
Prezzi: posto unico 10 euro

Iliade, mito e guerra

Iliade è un poema ambientato durante la leggendaria guerra di Troia; vi si esaltano le passioni e le azioni di eroi e dèi che vi presero parte. La guerra di Troia, primo conflitto occidentale di cui ci sia giunta traccia scritta, diviene in questo racconto teatrale la «matrice di tutte le guerre». Partendo da questo, lo spettacolo percorre – attraverso gli occhi di Heinrich Schliemann, l’archeologo che scoprì i resti di Troia – il filo rosso della storia che collega al presente mito, epica e narrazione. Cambiano i tempi, le epoche e le guerre, ma i temi che riguardano l’uomo sono destinati a rimanere sempre gli stessi.

Piccolo Teatro Studio Melato (Via Rivoli, 6 – M2 Lanza), dal 29 gennaio al 3 febbraio 2019

Età consigliata: da 11 anni
Durata: 1 ora e 25 minuti senza intervallo
Prezzi: posto unico 10 euro

Romeo & Juliet (are dead)

Hai 15 anni e le cose non vanno molto bene: genitori inutili, vivi in una cittadina di provincia piena di balordi, nessuna prospettiva. All’improvviso tutto cambia: ti innamori, la vita diventa un’avventura incredibile… ma poi? Sul più bello, muori. Romeo e Giulietta non sono affatto contenti del finale che Shakespeare ha scritto per loro e non si danno pace. Mercuzio propone ai due innamorati di ripercorrere le tappe fondamentali della loro settimana insieme: forse così troveranno le risposte che cercano. I due personaggi rappresentano le scene più importanti della tragedia nell’inglese di Shakespeare, quindi le commentano in inglese moderno. Mercuzio funge da narratore, collega le scene in italiano e traduce dall’inglese alcuni commenti, per facilitare la comprensione degli spettatori.

Piccolo Teatro Studio Melato (Via Rivoli, 6 – M2 Lanza), dall’8 al 17 febbraio 2019

Età consigliata: da 12 anni
Durata: 1ora e 15 minuti senza intervallo – in inglese e italiano
Prezzi: posto unico 10 euro

Alice nel paese delle meraviglie
Il principe ranocchio swing/Capuccetto rosso rock

Stefano de Luca propone un’originale rilettura del capolavoro di Lewis Carroll e di due fiabe dei fratelli Grimm. In Alice nel paese delle meraviglie, de Luca – con Linda Riccardi ed Ester Castelnuovo – trasforma la Scatola Magica in un mondo coloratissimo, dando vita a quella feconda confusione tra realtà e fantasia, sonno e veglia, infanzia e mondo adulto, che è il cuore pulsante della storia.
La musica è un ingrediente fondamentale per Principe Ranocchio Swing/Cappuccetto Rosso Rock esattamente come lo spazio in cui si muovono i due protagonisti, impegnati a far vivere sulla scena, e nella relazione con il giovane pubblico, le due celebri fiabe. All’azione degli attori si unisce la suggestione visiva delle animazioni.

Piccolo Teatro Strehler – Scatola magica (Largo Greppi– M2 Lanza), dal 14 al 24 marzo 2019

Età consigliata: da 5 anni
Durata: 45 minuti senza intervallo
Prezzi: posto unico 10 euro

Piccolo Teatro Strehler – Scatola magica (Largo Greppi – M2 Lanza), dal 26 marzo al 7 aprile 2019

Età consigliata: da 3 anni
Durata: 55 minuti senza intervallo
Prezzi: posto unico 10 euro

L’isola del tesoro

Va in scena in prima mondiale al Piccolo, per poi debuttare a New York, L’isola del tesoro, soggetto di Eugenio Monti Colla dal classico della letteratura per l’infanzia. Il mondo dei pirati, la ricerca del tesoro, un’isola da esplorare, gli intrighi e i tradimenti: sono i tipici ingredienti che vengono utilizzati dalle marionette per creare un mondo illusorio in cui il pubblico, dimenticandosi della materia di cui sono fatti gli attori “virtuali” in palcoscenico, viene trascinato e portato a immedesimarsi con i protagonisti. Il tutto sottolineato dalle musiche composte dal Maestro Danilo Lorenzini che si rifanno al gusto delle orchestrine fin de siècle, già sperimentato nell’allestimento de Il giro del mondo in 80 giorni del 1992.

Piccolo Teatro Grassi (Via Rovello, 2 – M1 Cordusio), dal 12 al 23 giugno 2019

Età consigliata: da 11 anni
spettacolo in allestimento, PRIMA MONDIALE
Prezzi: platea 25 euro, balconata 22 euro

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Inline
Inline