Oggi in TV: “Guardiani della terra” a Spotlight. Storia di Ricardo, sopravvissuto alla strage dei difensori dell’Amazzonia

Storia di Ricardo, sopravvissuto alla strage dei difensori dell’Amazzonia

Ricardo Rao, 51 anni avvocato, indigenista. E’ scappato dal Brasile nel 2019, dopo che la sua squadra di difensori della foresta pluviale è stata sterminata da gruppi armati al soldo di imprenditori senza scrupoli che devastano l’Amazzonia. Era un funzionario del Funai, la stessa agenzia governativa di Bruno Pereira, ucciso in Brasile insieme al giornalista del The Guardian Dom Philips nelle scorse settimane. Ricardo è scappato dal Brasile e si è rifugiato in Italia, perché “sarebbe stato il prossimo”, dice una in lunga intervista esclusiva proposta dall’inchiesta “Guardiani della terra” di Valerio Cataldi per Spotlight, il programma di approfondimento in onda venerdì 1 luglio alle 20.30 su Rainews24.
Tra i temi toccati lo sterminio di cui è vittima chiunque si opponga alla devastazione dell’Amazzonia, aumentata in modo esponenziale da quando Jair Bolsonaro è diventato presidente nel 2019. “Entrerò con una falce nella Funai” aveva detto Bolsonaro appena eletto. Ricardo racconta, inoltre, i retroscena e i dettagli di una guerra non dichiarata che fa centinaia di morti, una guerra coperta da un silenzio totale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*