fbpx

Oggi in TV: Torna la prima parte della sesta stagione di “Vikings” – La serie epic-action su Rai4 (canale 21)

Oggi in TV: Torna la prima parte della sesta stagione di "Vikings" - La serie epic-action su Rai4 (canale 21)Dal 9 dicembre torna su Rai4 (canale 21 del digitale terrestre) in prima visione ogni mercoledì alle 21.10,  la serie epic-action “Vikings”, con la prima parte della sesta stagione. Sconfitto Ivar il Senzaossa, Bjorn può finalmente sedere sul trono di Kattegat mentre sua madre Lagertha sceglie di sotterrare la spada e di allontanarsi dal potere. Ma il regno di pace di Bjorn dura ben poco: entrerà infatti in conflitto con Re Harald mentre sull’intera Scandinavia incombe un pericolo: l’invasione di nemici stranieri, i Russi, dietro i quali c’è Ivar, fuggito a Est dove è stato accolto dal Principe Oleg, detto il Profeta, leader di questo popolo sconosciuto e temibile. L’acclamata serie ideata e prodotta da Michael Hirst ha il grande pregio di rinnovarsi ad ogni stagione lavorando su un naturale passaggio di testimone tra i protagonisti, mantenendo un fil rouge che fa percepire il racconto come unitario e coerente.  Nella sesta stagione il ruolo principale passa a Bjorn, che ha il volto di Alexander Ludwing, in scena giovanissimo fin dalla seconda stagione ma qui nel ruolo di protagonista, affiancato da amati personaggi come Lagertha, interpretata da Katheryn Winnick; Floki, interpretato da Gustaf Skarsgård; Ubbe (Jordan Patrick Smith); Ivar il Senzaossa (Alex Høgh) e la new entry Oleg Il Profeta, interpretato da Danila Kozlovsky.
Vikings è una coproduzione internazionale irlandese/canadese di World 2000 e Take 5 Productions, in associazione con Corus Entertainment. HISTORY trasmette la serie in Canada e negli Stati Uniti, MGM Television, invece, distribuisce la serie nel resto del mondo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend