fbpx

“Orbetello Book Prize”, il programma della giornata conclusiva di domani

Per la terza ed ultima serata di “OBP – Orbetello Book Prize”, il calendario prevede ancora un doppio incontro. Alle ore 19:00 la cantautrice Grazia Di Michele presenta, insieme alla corrispondente italiana delle rete televisiva CBS News Sabina Castelfranco, il suo romanzo “Apollonia” – Castelvecchi

L’edizione numero zero di Orbetello Book Prize si chiude alle ore 21:30 con la presentazione di  “Scintille. Storie e incontri che decidono i nostri destini – Einaudi di Federico Pace, scrittore e giornalista dell’ Espresso che sarà intervistato dalla giornalista della Rai Francesca Nocerino.

Gli incontri saranno introdotti da Claudia Aldi.

Le letture dei libri durante le presentazioni sono a cura dei ragazzi de “I mattAttori” diretti da Irene Lizzulli – IN ITINERE.

Tutte le mattine, alle ore 10:30, la giornalista Sabina Castelfranco, corrispondente per l’Italia della rete televisiva statunitense CBS News, sarà protagonista presso i Giardini Chiusi di una rassegna stampa in pubblico, leggendo e commentando le notizie delle principali testate giornalistiche internazionali per capire cosa pensano di noi e come leggono l’attuale crisi politica. Si tratta di una piccola anteprima di quello che succederà l’anno prossimo quando prenderà vita l’attività del Parco della lettura. Aiuole e spazi verdi saranno il teatro di tante situazioni diverse nel corso dell’intera giornata. Tutte dedicate alla lettura e al piacere di leggere.

 

PARTNERSHIP – L’edizione Numero Zero di OBP – Orbetello Book Prize è organizzata da Zigzag srl in collaborazione con il Comune di Orbetello. Collaborano all’iniziativa: “Hotel Fontermosa”agriturismo “Podere Maremma”, casa vacanze “Casa Sveva”lounge restaurant “Barakà” e la libreria “Bastogi“. E inoltre il negozio DCube Design per gli arredi del palco e il Vivaio Piante Il Pitorsino che ha curato l’allestimento del palco con piante e fiori.

Grazie alla partnership con IVO TV, le serate di OBP – Orbetello Book Prize saranno trasmesse in diretta streaming ogni sera sulla piattaforma web di IVO TV al link https://www.ivoplay.it/live/orbetello-book-prize-2019/ e sul profilo Facebook di OBP – Orbetello Book Prize.

Zigzag è una società specializzata nella comunicazione integrata d’impresa con sede a Roma, fondata nel 2002 da Andrea Zagami, un professionista della comunicazione che ha maturato significative esperienze in grandi aziende italiane: Alitalia, IRI, STET, TIM e Mondadori.

Zigzag può contare su un network di professionisti esperti e qualificati in grado di fornire una consulenza accurata e soluzioni mirate, con l’obiettivo di valorizzare le risorse del territorio in cui realizza i suoi progetti.

Zigzag è qualificata nella progettazione e realizzazione di manifestazioni culturali come il nuovo premio letterario OBP – Orbetello Book Prize, il festival di Capalbio Libri, la rassegna musicale Zigzag Music, il Sabaudia Film Fest, il Premio Ischia Comunicatore dell’Anno, il Premio Ferpi Oscar di bilancio per le associazioni non profit, la 12 Ore del libro – organizzata con la Regione Lazio – ed altre manifestazioni.

Mercoledì 28 agosto ore 19:00

Grazia Di Michele, Apollonia – Castelvecchi

intervista di Sabina Castelfranco

La trama – Nata settimina, continuamente malata, Apollonia cresce in un piccolo paese del Sud, in una famiglia di imprenditori della seta. Contrariamente ai suoi fratelli è gracile, ha gli occhi scuri di una zingara e ha il dono della visione, ma le sue previsioni sono sempre catastrofiche. È temuta dal padre e rifiutata dalla madre, eppure riesce a mantenere un’innocente sottomissione. Esce solo per recarsi a scuola o – spinta dalla sorella Rosalba, che vuole ampliare e sfruttare le sue doti a scopi personali – per frequentare la temuta medium del paese. Apollonia deve vedersela con il suo nome sempre storpiato, con i pregiudizi del paese, col busto di ferro per correggere la schiena, con gli zigomi da zingara, con le febbri improvvise, e la salute troppo precaria, le gambe troppo gracili, i denti troppo fragili. Con la bellezza luminosa di Rosalba, con una madre depressa e un padre assente, con una domestica invadente e un fratello irrisolto. Ma cresce nella verità, riconosce l’amore dove manca e dove abbonda.

 

 

L’autore – Cantautrice, musicoterapeuta, insegnante di canto, attrice. In oltre trent’anni di carriera, cominciata al Folkstudio e proseguita con le più importanti esperienze in ambito musicale e teatrale, Grazia Di Michele ha percorso molti sentieri artistici e scientifici, senza mai tralasciare l’impegno sociale. Ha scritto centinaia di canzoni per sé e per altri artisti, prodotto giovani talenti, collaborato con numerosi musicisti, italiani e stranieri, cantando o scrivendo brani con o per loro. Da qualche anno collabora anche con l’«Huffington Post», con un blog intitolato “Le vie dei canti”, e con OptimaMagazine, per il quale cura una rubrica scrivendo principalmente di musica.

 

 Mercoledì 28 agosto ore 21:30

Federico Pace, Scintille. Storie e incintri che decidono i nostri destini – Einaudi.

intervista di Francesca Nocerino

La trama – Nessun uomo è un’isola. Ciascuno di noi viene toccato, illuminato, travolto e mutato da un incontro. Da un’amicizia o un amore. Da una sorella o un padre. Ma anche da chi ha acceso il desiderio e poi è svanito. Un viaggio nel cuore segreto di quelle relazioni, di quei sentimenti, che danno un senso alla nostra vita.

Quanto misteriosi e abissali sono i legami che tengono insieme le famiglie? Quale sortilegio innesca la fiamma che spinge due persone ad amarsi? Dove nasce la tensione che dura una vita intera tra una madre e un figlio? Perché un fratello e una sorella diventano più forti tenendosi stretti l’uno all’altra? Come spiegare la compassione che affiora dalla rivalità? Quanto dura la scia di quel che si è provato quando un grande amore si dissolve? Raccontando le relazioni e i legami che in ogni momento della nostra esistenza intessiamo con chi ci sta accanto per sempre o solo per un breve tratto di vita, Federico Pace ci svela la natura vertiginosa e incerta dei rapporti, entra nel cuore pulsante dei sentimenti che alimentano la nostra quotidianità e danno senso a ciò che siamo. Perché è sempre dall’incontro con l’altro che vengono decisi i nostri destini.

L’autore –  Federico Pace è nato a Roma nel 1967. Scrittore e giornalista. Da vent’anni lavora per un importante gruppo editoriale. Ha indagato e raccontato la condizione del lavoro precario giovanile. Ha scritto reportage sui giovani, nuove tendenze del lavoro e viaggi. Collabora con Robinson, l’inserto culturale del quotidiano la Repubblica. Ha scritto per la casa editrice Einaudi “Senza volo, storie e luoghi per viaggiare con lentezza”. A gennaio 2016, “Senza volo” in occasione della quinta edizione è stato pubblicato nella collana Super Et di Einaudi e a marzo 2017 è giunto alla settima ristampa. Per Editori Laterza ha scritto la raccolta di racconti di viaggio “La libertà viaggia in treno” uscito in libreria a giugno 2016 e arrivato alla sua sesta ristampa a settembre 2017. Il 16 maggio 2017 è uscito, per la casa editrice Einaudi, il suo terzo libro dal titolo “Controvento” che a febbraio 2019 ha raggiunto le dodici ristampe con 81 mila copie. Vanja Luksic del settimanale francese L’Express lo ha definito “Intenso e sorprendente”. Il 28 maggio 2019 è stato pubblicato, da Giulio Einaudi Editore, il suo quarto libro: “Scintille”.

Per maggiori informazioni:

http://www.orbetellobookprize.it/

https://www.facebook.com/pages/category/Event/OBP-Orbetello-Book-Prize-104333817593461/

https://www.comune.orbetello.gr.it
https://www.zig-zag.it

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *