Vai al contenuto

Stasera in tv grande appuntamento con Ghost Town

Craco
Stasera in tv grande appuntamento con Ghost Town

Nel 1963 gli abitanti di Craco, in provincia di Matera, furono costretti ad abbandonare la città vecchia in seguito a una pericolosa frana. In “Ghost Town”, in onda venerdì 4 agosto alle 20.20 su Rai 5, Sandro Giordano inizia la sua esplorazione dalla biblioteca di Matera e dai documenti che ne testimoniano la storia. Si vsita poi Craco Vecchia, con i suoi palazzi nobiliari ed edifici storici, alla scoperta del suo passato remoto e dello spopolamento che si è lasciato alle spalle un’affascinantissima città fantasma.

Craco è un borgo molto suggestivo, con le sue stradine strette e tortuose, le case in pietra e le chiese medievali. Il borgo è anche circondato da una natura selvaggia e incontaminata, che lo rende un luogo ideale per rilassarsi e godersi la tranquillità.

Craco è stato il set di numerosi film e documentari, tra cui “The Passion of the Christ” di Mel Gibson e “The Talented Mr. Ripley” di Anthony Minghella. Il borgo è stato anche utilizzato come set per la serie televisiva “Game of Thrones”.

Craco è un luogo unico e affascinante, che è sicuramente una tappa da non perdere se si visita la Basilicata.

Ecco alcuni dei luoghi più interessanti da visitare a Craco:

  • Il Castello: il castello è il più importante edificio di Craco. Fu costruito nel XIII secolo e fu la residenza dei signori di Craco. Oggi, il castello è in rovina, ma è ancora possibile ammirare la sua imponente struttura.
  • La Chiesa di San Nicola: la chiesa di San Nicola è la chiesa più antica di Craco. Fu costruita nel XII secolo e conserva ancora alcuni affreschi del XIV secolo.
  • La Piazza Grande: la Piazza Grande è la piazza principale di Craco. È un luogo molto suggestivo, con le sue case in pietra e la sua fontana.
  • Il Belvedere: il Belvedere è il punto più alto di Craco. Da qui, si può godere di una vista mozzafiato sulla Valle del Bradano.

Craco è un luogo magico e misterioso, che non smette di affascinare i visitatori di tutto il mondo.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend