fbpx

Il pluripremiato Nicolò Filippo Rosso a Firenze per una special lesson dedicata agli studenti di fotografia di Accademia Italiana

Il pluripremiato Nicolò Filippo Rosso a Firenze per una special lesson dedicata agli studenti di fotografia di Accademia ItalianaFresco di uno dei premi più prestigiosi nell’ambiente della fotografia, Nicolò Filippo Rosso sarà a Firenze venerdì 22 ottobre per incontrare le giovani promesse della fotocamera, iscritti ai corsi di fotografia di Accademia Italiana (piazza Pitti 15, ore 14.30 – ingresso riservato agli studenti). A moderare l’incontro sarà Dario Orlandi, docente di fotogiornalismo di Accademia Italiana.

Noto per il suo impegno in Colombia, dove dal 2016 documenta l’estrazione del carbone e il suo impatto sul territorio e sulla popolazione, Nicolò Filippo Rosso è stato appena insignito del prestigioso Eugene Smith Fund Grant per il progetto Exodus, che racconta la condizione dei migranti. Per quattro anni Rosso ha percorso le rotte migratorie tra Venezuela e Colombia, Messico e Stati Uniti, seguendo il viaggio dei rifugiati nelle terre di confine del Centro America. Tra i diversi riconoscimenti e menzioni in concorsi internazionali, Exodus ha ricevuto un World Press Photo e il Getty Editorial Grant.

A soli 36 anni, Rosso ha già pubblicato i propri reportage su riviste e quotidiani in Europa, Stati Uniti, Canada e Colombia. Tra questi The Washington Post, Bloomberg News, BusinessWeek, Courrier International, Haaretz, Der Spiegel e altri. Il giovane fotografo collabora anche con agenzie internazionali e ONG come UNHCR, UNICEF, Americares, CRS (Catholic Relief Services), oltre a tenere regolarmente lezioni di fotografia nelle scuole e nelle università di Europa, Stati Uniti e America Latina. Le sue fotografie sono state esposte in gallerie e musei in Colombia, Stati Uniti, Canada, Francia, Italia, Germania, India e fanno parte della mostra itinerante del World Press Photo 2020 in 50 paesi. Un’esperienza che venerdì prossimo Rosso condividerà con gli studenti del dipartimento di fotografia della sede fiorentina di Accademia Italiana.

Accademia Italiana, Istituto di Alta Formazione dalla forte vocazione internazionale con sede a Firenze e Roma, è, dal 1984, punto di riferimento nella formazione per le industrie creative della moda, del design, della comunicazione visiva e della fotografia. Nel giugno 2020 entra a far parte del Gruppo AD Education, network internazionale specializzato nell’alta formazione per le discipline creative ed artistiche che riunisce 14 scuole e 40 campus in Francia, Italia, Spagna e Germania per un totale di oltre 10.000 studenti. Grazie a un corpo docenti costituito da affermati professionisti del settore, AI combina formazione teorica e attività pratica e laboratoriale, offrendo inoltre la possibilità di seguire le lezioni in doppia lingua, italiano/inglese. Oggi l’offerta formativa si compone di corsi di laurea triennale (accreditati dal MIUR nel 2012) – in Fashion Design, Design, Fotografia, Graphic Design e Design del Gioiello – oltre a sei nuovi bienni specialistici, legalmente riconosciuti dal MUR alla fine del 2019 – Fashion textile design, Fashion design and management, Interior Design, Product Design, Graphic Design, Fotografia. L’ampliamento della proposta di studi, consolida una storia importante che ha visto passare nelle aule dell’istituto grandi nomi della creatività internazionale quali Vivienne Westwood, Oliviero Toscani, Rik Owens, Carla Fendi, Alessandro Mendini, Domenico Guzzini, Brunello Cucinelli e molti altri.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend