fbpx

Al via la rassegna per le scuole CINEMA IN DIALOGO, si parte con “LA BATTAGLIA DI ALGERI”

Al via la rassegna per le scuole CINEMA IN DIALOGO, si parte con "LA BATTAGLIA DI ALGERI"In occasione della Giornata Mondiale del Patrimonio Audiovisivo sarà il capolavoro di Gillo Pontecorvo “La battaglia di Algeri” ad inaugurare il 27 ottobre la rassegna online Cinema in dialogo organizzata da CG Education per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Le ragazze e i ragazzi avranno l’opportunità di vedere il film e di partecipare a un incontro esclusivo con Marco Pontecorvo che ricostruirà la genesi dell’opera.

Segue sotto il calendario di tutti i film e degli incontri della rassegna.

LA RASSEGNA

Sempre più le opere cinematografiche accolgono e declinano temi come la diversità e l’inclusione, dando adito a una riflessione importante su come le società possano al loro interno coniugare le varie istanze etniche, religiose, di genere. Le istituzioni nazionali e sovranazionali hanno ribadito come questi principi siano asset fondamentali per la creazione dei cittadini di domaniCinema in dialogo cerca di raccogliere queste suggestioni e di approfondire la visione di opere indipendenti e internazionalmente acclamate con il confronto diretto con autori ed esperti, focalizzato sia su un’analisi formale che sull’ampia sfera dei valori veicolati.

COME PARTECIPARE

Cinema in dialogo si rivolge agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che potranno vedere i film in streaming con accesso alla piattaforma www.cgdigtal.it; i dibatti con autori e/o esperti della materia si svolgeranno via zoom.

La visione può essere concordata con i referenti di CG in base alle disponibilità di studenti e docenti.

Verrà in ogni caso programmata una visione in diretta live streaming del film il mattino della stessa giornata di dibattito.

Docenti e dirigenti scolastici possono prenotare la visione in streaming del film e la partecipazione al dibattito scrivendo a [email protected]

www.cgentertainment.it/education

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend