Grey Cat Festival 2022 – Carla Marciano Quartet in concerto e Degustazione Vini a Scansano (Gr)

Grey Cat Festival 2022 - Carla Marciano Quartet in concerto e Degustazione Vini a Scansano (Gr)Venerdì 12 agosto alle 21:30, in concerto alla Cantina Vignaioli del Morellino di Scansano, Carla Marciano, una alto sassofonista e compositrice italiana di fama internazionale, considerata dalla critica specializzata tra i migliori talenti del jazz europeo, apprezzata sia per la grande passionalità ed energia, quanto per la potenza espressiva, le doti tecniche e l’inconsueta vena interpretativa e compositiva. È inoltre annoverata tra i principali specialisti al mondo del sassofono sopranino, uno dei sassofoni meno comuni e più difficili da padroneggiare. Alla guida del suo quartetto stabile, composto da alcuni tra i migliori musicisti del panorama nazionale, ossia Alessandro La Corte al pianoforte, Aldo Vigorito al contrabbasso e Gaetano Fasano alla batteria, ha inciso cinque album si è esibita in prestigiosissimi festival e teatri internazionali, dagli Stati Uniti alla Russia.

In occasione di questo concerto, la formazione eseguirà brani tratti dal nuovo lavoro discografico “Psychosis – Homage to Bernard Herrmann” (prodotto dalla rinomata etichetta olandese Challenge Records) più qualche composizione originale della Marciano, tratta dai lavori precedenti. L’album è dedicato al grande compositore e direttore d’orchestra Bernard Herrmann, autore, tra l’altro, di numerose colonne sonore per il cinema, da Hitchcock a Scorsese. La Marciano, con la collaborazione di La Corte, arrangia, rielabora ed adatta, per quartetto jazz, alcune celeberrime pagine musicali tratte da film altrettanto famosi, come “Taxi driver”, “Marnie”, “Psycho”, “Vertigo”, tutti thriller psicologici, da cui il titolo. Brani dal respiro classico, concepiti per organici orchestrali, vengono qui presentati in una nuova veste, rispettando la bellezza delle melodie, ma allo stesso tempo aggiungendo nuovi spazi improvvisativi completamente originali. Spazi che consentono al quartetto di mantenere la propria identità, continuando a sviluppare un discorso musicale intrapreso fin dal primo disco, e alla sassofonista, di conservare la direzione del suo viscerale linguaggio improvvisativo, mettendo a nudo la propria anima in assoluta libertà, ma animata al contempo da un forte desiderio di ricerca e sperimentazione.

Il FAI, Fondo Ambiente Italiano è una è una Fondazione nazionale senza scopo di lucro, che dal 1975 ha salvato, restaurato e aperto al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano. Fai Delegazione di Grosseto e Grey Cat si incontrano anche nel 2022 per un percorso alla scoperta di questo magnifico territorio. Il Borgo di Scansano, con le sue ricchezze artistico culturali, già oggetto nel 2022 proprio delle Giornate Fai di Primavera, riscuotendo un grandissimo successo. Il giorno 12 agosto ritrovo quindi alle ore 18,45 in Piazza Garibaldi a Scansano per partire insieme alla visita della Contrada del Dentro e del Museo della Vite e del Vino.

A partire invece dalle ore 20:00 è prevista una visita guidata con degustazione di vini e apericena presso la cantina che torna ad ospitare uno speciale appuntamento del festival. La Cantina Cooperativa Vignaioli del Morellino di Scansano è stata fondata nel 1972 grazie al desiderio di alcuni produttori di unirsi per produrre vino insieme. Oggi è formata da 170 soci i cui vigneti si estendono sulle colline per un totale di circa 700 ettari. L’ampia varietà di prodotti si focalizza soprattutto sul principale protagonista della zona, il Morellino di Scansano.

BIGLIETTI

Dalle ore 20,00: visita guidata, degustazione vini, apericena e intrattenimento musicale
( € 25 – prenotazioni obbligatorie 338.8700238 – [email protected])
Dalle ore 21,30: visita guidata, degustazione vini e intrattenimento musicale – € 12

Concerto: Posto unico € 12/10 + d.p.
Prevendite: www.eventimusicpool.it – oooh.events

Grey Cat Festival è promossa dalle amministrazioni comunali di Follonica, Scarlino, Grosseto, Roccastrada, Castelnuovo Val di Cecina, Castiglione della Pescaia, Monterotondo Marittimo, Montieri, Suvereto, (coinvolgendo ben tre territori provinciali) e dal Parco delle Colline Metallifere. L’organizzazione e la gestione del festival è curata dalla Associazione Music Pool, la direzione artistica da Stefano “Cocco” Cantini e vanta una ricchissima serie di collaborazioni, tra cui il FAI – Delegazione di Grosseto.

Il Festival è sostenuto dalla Regione Toscana e, nell’ambito dei progetti di Music Pool, dal Ministero della Cultura e dalla Fondazione CR Firenze con il contributo di Banca Intesa Sanpaolo e con la sponsorizzazione di Asa Azienda Ambiente Livorno.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend