fbpx

Il film del giorno: “Blow” (su Iris)

Il film del giorno: "Blow" (su Iris)Oggi vi consigliamo Blow, in onda su Iris (canale 22 del digitale terrestre) alle 21.00.

Negli anni Cinquanta, George (Johnny Depp) è un bambino del Massachusetts che passa le sue giornate con l’amico Tonno (Ethan Suplee). Suo padre è un lavoratore onesto ma abbandonato dallo stato, e che perdona le periodiche fughe dell’irrequieta madre. Ormai adulti, George e Tonno decidono di trasferirsi in California dove Barbara Buckley (Franka Potente) li convincerà a lavorare per il suo amico Derek Foreal, invischiato nel traffico di marijuana. Grazie a questa nuova “professione” i due amici diventano ben presto famosi in tutta la California del Sud, ma la fama e i soldi facili non fanno altro che aumentare l’ambizione di George. Coinvolgendo nel suo giro d’affari l’amico Kevin Dulli (Max Perlich), Jung sposta la sua attività sull’East Coast.
Data la massiccia richiesta della clientela, George decide di andare in Messico per scovare un vero fornitore di marijuana. Così, gli affari subiscono un’impennata e George si gode la ricchezza, fino a quando, due anni dopo, l’uomo viene arrestato per possesso di droga. Barbara si ammala di cancro e, per accudirla, George diventa latitante. Tornato a casa, il padre lo accoglie con gioia, mentre sua madre è decisa a punirlo e lo denuncia alla polizia.
Recluso nel carcere di Danbury, George fa la conoscenza di Diego Delgado (Jordi Mollà), che lo introdurrà allo spaccio di cocaina. Violando la libertà vigilata, George si reca con Diego in Colombia ma Jung non si fida dell’uomo e contatta nuovamente Derek. Le grandi doti di George infastidiscono gli affari dei colombiani e l’uomo è condotto a forza al cospetto di Pablo Escobar. Quest’ultimo consente a George e a Diego di gestire i traffici di cocaina e Jung ritrova l’amore al fianco della bellissima Mirtha (Penélope Cruz). Ma all’apice della sua notorietà, George è tradito da Diego.
L’uomo lascia quindi i traffici illeciti per dedicarsi alla figlia Kristina (Emma Roberts). Nonostante si sia ripulito, la DEA irrompe nel bel mezzo di una cena di famiglia e lo arresta. Mirtha, stanca di vivere nella povertà, tradisce e incastra George, provocandone l’arresto. Mentre Jung arriverà a comprendere gli insegnamenti del padre, la consapevolezza di aver deluso Kristina segnerà gli anni in prigione.

Perché vedere questo film

Commovente film che affronta il tema della droga e dell’importanza del valore della famiglia. Ben fatto e interessante, a volte fa anche sorridere.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend