Inaugurata la mostra “Animanti” di Isabella Staino

Inaugurata la mostra “Animanti” di Isabella StainoÈ stata aperta mercoledì 18 maggio, nello spazio espositivo C.A. Ciampi di Palazzo del Pegaso la mostra Animanti della pittrice Isabella Staino. Ad inaugurare la personale dell’artista

il presidente del Consiglio regionale della Toscana che ha sottolineato come i dipinti di Isabella Staino emozionino perché mettono insieme gli uomini con i loro migliori amici, gli animali, raccontando quanto questa simbiosi possa diventare totalizzante. Secondo il presidente, si tratta di opere che permettono di guardare al mondo e alle sue difficoltà, con la gentilezza che solo gli animali sanno donare, e si tratta di una pittura avvolgente in cui chi osserva si sente protagonista alla pari. Il presidente ha espresso tutta la soddisfazione del Consiglio regionale per avere la possibilità di ospitare questa mostra.

Emozionata l’artista Isabella Staino che ha spiegato perché il titolo della rassegna sia Animanti: “Si tratta di possedere un’anima e di animare e quindi il fondamentale rapporto con gli animali e con la natura che in questo momento mi sembra importantissimo. Sono anni che la mia pittura esprime in modo ricorrente ed esplicito la necessità e l’armonia del rapporto con gli esseri umani”.

Ha partecipato all’inaugurazione lo scultore Franco Mauro Franchi che ha descritto così l’opera della pittrice toscana: “Il titolo della mostra è molto intrigante e mette in campo questo aspetto della convivenza nel mondo che noi condividiamo con gli animali. Che siano animali, esotici o feroci, lei li mette in campo, non fanno paura, ma sono accoglienti e diventano dialoganti. Animali che animano perché oggi è impossibile pensare di condividere il pianeta senza di loro. C’è questa idea che nella convivenza con essi si possa trovare un significato ancora più profondo che stimoli poi, per una pittrice, la fantasia”.

Quarantacinque i quadri esposti: tele di grande formato, piccoli dipinti su carta, chine e ossidi di ferro. Nella mostra tante citazioni letterarie e un video con un testo di Elio De Capitani letto dallo stesso autore e da Cristina Crippa su immagini di Graziano Staino. Viene messo al centro il rapporto col mondo animale, tema ricorrente nei venti anni di pittura di Isabella Staino e viene spinto in avanti, su una nuova urgenza, sul desiderio di cambiamento, di accesso a un’antica armonia.

Non è voluto mancare all’inaugurazione il vignettista Sergio Staino, ed erano presenti anche alcuni consiglieri regionali, tra cui la presidente della commissione Istruzione e cultura.

La mostra proseguirà fino al 28 maggio con il seguente orario: da lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. L’accesso all’iniziativa è gratuito e sarà contingentato ai sensi della normativa volta al contenimento della diffusione del contagio da Covid-19.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend