fbpx

LE MASTERCLASS DEL MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL: Ronn Moss, Peter Webber, Abel Ferrara e Laëtitia Eïdo

LE MASTERCLASS DEL MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL: Ronn Moss, Peter Webber, Abel Ferrara e Laëtitia EïdoAnnunciate le Masterclass del  Magna Graecia Film Festival che quest’anno si svolgeranno alle 18.00 nella splendida e suggestiva cornice del Complesso Monumentale San Giovanni di Catanzaro e che saranno moderate dal giornalista e critico cinematografico Antonio Capellupo.

Ad inaugurare gli incontri Il 2 agosto, una masterclass dedicata alla serialità televisiva con Ronn Moss, l’indimenticabile Ridge di Beautiful, la soap che ha appena festeggiato 30 anni dalla messa in onda della prima puntata, che la sera riceverà sul palco un riconoscimento e che che da settembre girerà in Italia il suo prossimo film da produttore e da attore,  Viaggio a sorpresa (Surpise Trip), una commedia brillante e romantica ambientata tra New York e la Puglia,  che narra la storia di Michael, un broker newyorkese innamorato dell’Italia che compra una masseria in Puglia per dare un cambio alla monotonia della sua vita.

Il 4 agosto sarà la volta del regista e documentarista inglese Peter Webber, in giuria al Festival, che con il suo  “La ragazza con l’orecchino di perla”, interpretato da Scarlett Johansson e Colin Firth ha collezionato 3 nomination ai Premi Oscar, 2 nomination ai Golden Globes, 10 ai Bafta Awards, 3 nomination e una vittoria agli EFA, una nomination ai David di Donatello e 2 ai Premi Goya. Nel 2007 viene ingaggiato da Dino De Laurentiis per dirigere “Hannibal Lecter – Le origini del male”, basato sull’omonimo romanzo di Thomas Harris e interpretato da Gaspard Ulliel. Nel 2011 dirige “Emperor” con Tommy Lee Jones e Matthew Fox,  ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale. Negli anni, Webber non ha mai dimenticato la propria grande passione per i documentari e ha alternato grandi produzioni hollywoodiane a progetti documentaristici. Nel 2017 è uno dei tre registi del documentario “Earth – un giorno straordinario”, che incassa più di 150 milioni di dollari nel mondo, oltre a un grande successo di critica. Nel 2021 sono previste le riprese del suo prossimo film, Medusa” che vedrà come protagonisti Jesse Eisenberg e Pierce Brosnan.

 

L’ospite del 5 agosto sarà il regista americano Abel Ferrara che riceverà in serata la Colonna d’Oro alla Carriera. Classe 1951, nato nel Bronx, Ferrara è da oltre quarant’anni una delle voci più originali e riconosciute del cinema contemporaneo. Dopo i primi Super8 girati da adolescente a New York con gli sceneggiatori Nicholas St. John e John McIntyre, nel 1979 dirige il suo primo lungometraggio, The Driller Killer, seguito nel corso degli anni Ottanta e Novanta da una serie di titoli – tra cui King of New YorkIl cattivo tenenteThe AddictionFratelli – che lo impongono all’attenzione del pubblico e della critica come un autore ‘di culto’. Il 20 agosto con Nexo Digital uscirà il suo ultimo film, Siberia-Viaggio in solitaria, in concorso al Festival di Berlino, nuova collaborazione con l’attore Willem Dafoe, dopo New Rose HotelGo Go Tales4:44 Last Day on EarthPasolini e Tommaso.

Chiude il ciclo il 6 agosto l’attrice Laëtitia Eïdo, che riceverà la Colonna d’Oro per le Serie Tv. L’attrice francese di padre e libanese di madre è infatti conosciuta al grande pubblico per il suo ruolo della dottoressa Shirin El Abed, nella serie tv israeliana ‘Fauda’, in onda su Netflix.  Ha anche avuto ruoli di primo piano nella serie tv del canale HBO Cinemax ‘Strike Back’, in ‘A Borrowed Identity’, diretta da Eran Riklis e nel lungometraggio israeliano ‘Tel Aviv on Fire’.

Ingresso tramite prenotazione all’indirizzo [email protected]

www.mgff.it

[email protected]

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *