MOLISECINEMA: Omaggio a Fabrizio Gifuni con” ESTERNO NOTTE” e Marco Damilano – Antonio Capuano incontra il pubblico per “IL BUCO IN TESTA”

MOLISECINEMA: Omaggio a Fabrizio Gifuni con" ESTERNO NOTTE" e Marco Damilano - Antonio Capuano incontra il pubblico per "IL BUCO IN TESTA"Giornata ricca di eventi e proiezioni quella del 5 Agosto a Molisecinema tra film e eventi speciali. Per l’omaggio a Fabrizio Gifuni, uno dei grandi  protagonisti di questa edizione, alle 18 il pubblico potrà vedere Esterno notte di Marco Bellocchio, con Fabrizio Gifuni nei panni di Aldo MoroNel cast Toni Servillo e Margherita Buy. In programma il primo episodio della serie che andrà in onda in autunno su Rai 1, quello dedicato proprio al rapimento dello statista da parte delle Brigate rosse e all’uccisione dei 5 agenti della scorta in via Fani.
Alla proiezione seguirà, alle 19.00 al Parco cinema, l’incontro Aldo Moro e l’antibiografia di una nazione, con il giornalista  Marco Damilano, lo storico Ermanno Taviani e lo stesso Fabrizio Gifuni  che dialogheranno sui rapporti tra cinema e storia e sulla figura dello statista assassinato dalle Brigate rosse.
L’omaggio a Fabrizio Gifuni inizia comunque  11.00 al Cinema- teatro con la proiezione de Il capitale umano, di Paolo Virzì, con Valeria Golino, Fabrizio Gifuni.
Entra nel vivo dalle 17:00, la proiezione dei Corti internazionali per la selezione di Paesi in corto, al Cinema- teatro dov saranno proiettati Les humains sont cons quand ils s’empilent di Laurène Fernandez, dalla Francia; Negociadora di Alfredo Andreu Ríos dalla Spagna; Lorenza’s Bike di Patricio Mosse, dall’ Argentina; Katvoman di Hadi Sheibani, dall’Iran; Yallah! di N. Nassar, E. Pitula, R. de Saint Albin, C. Adant, A. Sassatelli, C. Behague, dalla Francia; Astre manqué di Eugène Riousse, dalla Francia.
Il concorso proseguirà alle 20:45 in Arena con Glorious Revolution di Masha Novikova, coproduzione Regno Unito/Ucraina/Germania, 20’; MumLife di Ruby Challenger, dall’ Australia; Don vs Lightning di Big Red Button, dal Regno Unito.
Alle 21:45, Antonio Capuano, scenografo, autore e regista teatrale, televisivo e cinematografico, David di Donatello alla carriera 2022, presenterà il suo ultimo film Il buco in testa. Il film racconta la storia di Maria che quarant’anni prima ha perso il padre, vicebrigadiere di polizia, ucciso da un militante dell’estrema sinistra. Un giorno apprende che l’omicida del padre ha un nome e un volto e prende un treno per andare a incontrarlo. Ha con sé una pistola.

Per la sezione Frontiere. Concorso documentari, all’arena alle 21.00 sarà la volta della proiezione de Nel mio nome di Nicolò Bassetti.
Nel Mio Nome racconta la storia di un gruppo di quattro ragazzi ch hanno iniziato la transizione di genere da un’identità femminile a una maschile.
Conclude la giornata il Live – Cinema Juke BoxMalelingue in concerto alle 22.45.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*