Rita Marcotulli-Ares Tavolazzi-Alfredo Golino TRI(o)KALA in concerto a Marina di Grosseto(GR) per il Grey Cat Jazz Festival 2022

Rita Marcotulli-Ares Tavolazzi-Alfredo Golino TRI(o)KALA in concerto a Marina di Grosseto(GR) per il Grey Cat Jazz Festival 2022Quando la musica si mischia all’amicizia, quando le note si intrecciano con i sentimenti, ecco che nasce il TRI(o)KALA Dopo molti anni di palcoscenici condivisi, insieme a formazioni che li hanno visti accompagnare grandi artisti, Rita Marcotulli al pianoforte, Alfredo Golino alla batteria e Ares Tavolazzi al contrabbasso hanno deciso di unirsi per divertirsi e regalarci forti emozioni. Il TRI(o)KALA è un discorso sul Pop che si trasforma magicamente in Jazz; il Trio interpreta grandi brani pop rivisitati in chiave unica, con sonorità nuove che solo tre artisti di questo calibro riescono a dare.

Pianista e Compositrice, Rita Marcotulli ha collaborato con svariati artisti internazionali, per citarne alcuni: Jon Christensen, Joe Henderson, Joe Lovano, Pat Metheny. Nel 1987 è Miglior nuovo talento per Musica Jazz. Nel 1989 entra a far parte nel gruppo di Billy Cobham con il quale si esibisce in tutto il mondo e nel 1992 in quello di Dewey Redman con il quale collabora per 15 anni suonando in tutta Europa e SudAmerica. Poi si trasferisce in Svezia, collaborando con musicisti nord europei come: Palle Danielsson, Marilyn Mazur, Jon Christensen, Anders Jormin, Tore Brumborg. Queste collaborazioni, influenzano e consolidano il suo modo di comporre. Tornata in Italia collabora fra gli altri con Ambrogio Sparagna e Pino Daniele. Ha partecipato alla realizzazione del film Basilicata Coast to Coast, per il quale si è occupata della colonna sonora. Grazie a questo lavoro la Marcotulli ha ricevuto il Ciak d’oro nel 2010, il Nastro d’argento alla migliore colonna sonora nello stesso anno, il David di Donatello per il miglior musicista nel 2011 (prima donna in assoluto a ricevere questo riconoscimento) e il Premio Top Jazz 2011 come miglior artista del jazz italiano secondo la rivista Musica Jazz. Oggi Marcotulli è una pianista e compositrice famosa. Rispettata per il suo stile di suono unico e la capacità di improvvisare.

Alfredo Golino è napoletano di nascita e di estrazione musicale. Sotto la guida di suo padre e insegnante Antonio Golino, già a 17 anni Alfredo ha alle spalle esperienze importanti, prima alla base NATO di Napoli dove arrivavano dall’America tutti gli artisti più importanti, poi ingaggiato per le varie produzioni RAI di Napoli e inserito nell’orchestra. Nel 1980 vince il concorso per entrare a far parte dell’orchestra Rai di Milano. Nel 1989 lascia la Rai e cominciano ad aprirsi a partecipazioni internazionali. Dalla collaborazione con Giulia Fasolino, Charlie Cinelli e Gogo Ghidelli nasce la “CAMBIOMUSICA”, scuola ed edizione musicale. La “CAMBIOMUSICA” diventa presto editore e coeditore di grandi artisti italiani e non (Mina,Celentano, Renato Zero, Monica Naranjo e molti altri), e la scuola sforna allievi che si inseriscono nel panorama musicale italiano, sia nella discografia che in formazioni jazz che in tour (883, Raf, De Gregori, Antonella Ruggero, Finardi, Fiorello, Gianluca Grignani, Elisa e molti altri).

Ares Tavolazzi negli anni ‘70 lavora come sessionman a Milano per numerose etichette discografiche, registra con Francesco Guccini, è presente alle registrazioni di tutta la sua discografia e partecipa dal 1984 al 2004 a circa 700 concerti live. Con Paolo Conte registra 5 long playing e partecipa a molti concerti live. Collabora inoltre alle registrazioni di: Eugenio Finardi, Lucio Dalla, Mia Martini, Teresa De Sio, Lucio Battisti, Mina, I Giganti, Vinicio Capossela, Massimo Ranieri e molti altri. Nel 1974 entra a far parte degli AREA e vi rimane fino al 1982, registrando con il gruppo oltre 10 L.P. Durante gli anni ‘80 si avvicina alla musica jazz. Grazie al tempo trascorso a New York si dedica all’improvvisazione. Collabora negli anni a diversi lavori teatrali e insegna in alcune delle migliori scuole musicali italiane. Ares è attualmente docente presso il Conservatorio G.B. Frescobaldi di Ferrara nell’ambito del triennio Jazz.

Concerto in collaborazione con San Rocco Festival, la terza edizione del festival che si svolge dal 21 luglio al 21 agosto presso il Forte San Rocco di Marina di Grosseto con la direzione artistica di Giorgio Zorcù.

Posto unico numerato € 18 / 16 + d.p.
Prevendite disponibili presso i punti vendita Ticketone.it e online su  www.eventimusicpool.it – www.ticketone.it 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend