fbpx

UNA DOLCE TOPIA – Un progetto di Melissa Lohman sul corpo in dialogo con gli spazi del Museo delle Mura

UNA DOLCE TOPIA - Un progetto di Melissa Lohman sul corpo in dialogo con gli spazi del Museo delle MuraDal 19 al 31 ottobre 2021 al Museo delle Mura sull’Appia Antica sarà visibile al pubblico la nuova personale di Melissa Lohman UNA DOLCE TOPIA, curata da Antonello Tolve e promossa da Roma CultureSovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali in collaborazione con l’Associazione Culturale TRAleVOLTE. Servizi museali di Zètema Progetto Cultura.

Per questo suo nuovo progetto Melissa Lohman (New York, 1976) pone al centro dell’attenzione il corpo come luogo, come ambiente che accoglie e respinge, come territorio epidermico del dentro e del fuori o anche come spazio che assorbe in sé il tempo e come tempo che risucchia lo spazio. Si tratta, infatti, di un lavoro che nasce da istanze squisitamente performative – la ricerca di Lohman è strettamente legata alla danza sperimentale e al teatro – da una azione che cerca di manifestarsi attraverso la materia che gli è opposta.

Nelle due torri del Museo trovano spazio i lavori più propriamente scultorei, alcuni abbracci di tela incerata che indicano un’apertura all’altro, uno solo dei quali si presenta come un guscio che ha accolto il corpo e che si mostra in quanto rivestimento sferiforme. Tre fogli di carta da imballaggio, lungo il corridoio che collega le due torri, sono eleganti e sofisticate rivelazioni antropometriche, lavori nati da un’azione meno recente (Monster Me tenuta nel 2020 allo Studio Campo Boario).

Al primo piano è tra l’altro visibile il video di una nuova performance che l’artista realizzerà in loco qualche giorno prima dell’opening.

Melissa Lohman è nata a New York nel 1976. È performer, coreografa e artista visiva. Laurea in Belle Arti, School of Visual Arts, NYC 2000. Attualmente vive e lavora a Roma. Dal 1995 crea opere per spazi espositivi, teatrali e luoghi non convenzionali a livello internazionale, tra le quali: nel 2016 la performance Corpo Estraneo, nella quale è coreografa, dell’artista/architetta Bryony Roberts, realizzato per la piazza del Campidoglio nell’ambito dell’esibizione Studio Systems dell’Accademia Americana a Roma; nel 2019 la performance Reflections on Spirals and Curves per l’installazione Proiectum di Fabrizio Crisafulli e Federica Luzzi presso la Biblioteca Vallicelliana, Roma; dal 2018-2020 partecipa al New York Butoh Institute Festival presso il Theater for the New City, NYC.

 

SCHEDA INFO

Museo delle Mura -Via di Porta San Sebastiano 18 – 00179 Roma

Dal 19 al 31 ottobre 2021

Dal martedì alla domenica ore 09.00-14.00 (la biglietteria chiude mezz’ora prima)

Giorni di chiusura: lunedì

Ingresso gratuito

Info: 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 19.00); www.museiincomuneroma.itwww.museodellemura.it

Per entrare al Museo: in ottemperanza a quanto stabilito dal Decreto Legge del 23 luglio 2021, n. 105, l’ingresso al Museo sarà consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Green Pass.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend