fbpx

“Galileo e i segreti del cannocchiale”, un incontro ravvicinato al Museo Galileo

"Galileo e i segreti del cannocchiale", un incontro ravvicinato al Museo GalileoUn fine settimana, quello del 27 e 28 giugno, dedicato a uno dei più importanti tesori delle collezioni medicee: il cannocchiale di Galileo.
Sabato pomeriggio (alle 15, alle 16 e alle 17) e domenica (alle 10, 11, 12 e ancora alle 14 e alle 15) sarà Galileo in persona ad accogliere i visitatori: un incontro ravvicinato imperdibile, al solo costo del biglietto di ingresso.

Lo scienziato toscano racconterà la storia del suo incontro con il cannocchiale – il nuovo giocattolo di provenienza olandese che verso il 1609 si trovava in vendita nelle fiere di molte città – mostrerà come costruì il proprio esemplare, svelando i segreti della lavorazione delle lenti e rievocando la straordinaria avventura umana e scientifica scaturita dall’averlo puntato verso il cielo.
Nelle mani di Galileo l’oggetto divenne infatti uno strumento di investigazione scientifica e segnò una tappa fondamentale nello sviluppo della conoscenza.

Il Museo Galileo rimane aperto ai visitatori durante la fase 3, e almeno fino alla metà di luglio, nei giorni di venerdì, sabato, domenica e lunedì dalle 9.30 alle 18.00.
In ragione delle disposizioni sanitarie vigenti, dati gli accessi limitati, la prenotazione è caldamente consigliata ed è da effettuarsi allo 055 265311 (dalle 9.30 alle 18.00).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *