fbpx

Oggi in Radio: “Chi fa la spia…” – A Radio3 Mondo l'”infezione” informatica

Attivisti per i diritti umani, giornalisti e avvocati in tutto il mondo sono stati presi di mira da governi autoritari che utilizzano software di hacking venduti dalla società di sorveglianza israeliana NSO Group, secondo una recente indagine su una massiccia fuga di dati. Le accuse sull’uso del software, noto come Pegasus – che la società insiste nel dire che è destinato solo all’uso contro criminali e terroristi – sono state riportate domenica dall’Organized Crime and Corruption Reporting Project, dal Washington Post, dal Guardian, da Le Monde e da altre 14 organizzazioni di media in tutto il mondo. Ma la società nega qualsiasi atto illecito. A “Radio3 Mondo”, in onda martedì 20 luglio alle 11.00 su Radio3, Laura Silvia Battaglia ne parla con Giovanni Ziccardi, professore di Oggi in Radio: "Chi fa la spia…" - A Radio3 Mondo l'"infezione" informaticaInformatica giuridica all’Università degli Studi di Milano.
Pegasus è un malware che infetta iPhone e dispositivi Android per consentire agli operatori dello strumento di estrarre messaggi, foto ed e-mail, registrare le chiamate e attivare segretamente i microfoni. La fuga di notizie contiene una lista di più di 50.000 numeri di telefono che, si ritiene, sono stati identificati come quelli di persone di interesse dai clienti di NSO dal 2016.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend