Oggi in TV: Passato e Presente. Camilla Ravera, nome in codice Micheli

Camilla Ravera, nome in codice Micheli

Camilla Ravera, piemontese, classe 1889, ha sempre scelto di rimanere nell’ombra. Eppure, ha avuto una vita eroica, densa di primati. Un personaggio raccontato da Paolo Mieli e dalla professoressa Patrizia Gabrielli a “Passato e Presente”, in onda mercoledì 28 settembre alle 13.15 su Rai 3 e alle 20.30 su Rai Storia. Camilla Ravera è stata la prima donna a guidare un partito politico e a lei si deve la sopravvivenza del Pci quando, dopo le leggi eccezionali, i compagni di partito vengono arrestati. E’ anche la militante che vanta la clandestinità più lunga entro i confini italiani, prima di essere arrestata, nel 1930, per poi scontare il più alto numero di giorni di detenzione: oltre quattromilasettecento – dal 1930 al 1943 – spesi tra carcere e confino. Ne condivide una parte, a Ventotene, con Pertini, Terracini, Spinelli, Rosselli, Silone. Nel secondo dopoguerra è tra le prime intellettuali a tentare una storicizzazione del movimento di emancipazione femminile, del quale è sempre stata sostenitrice – anche in opposizione alla corrente operaista interna allo stesso Pci. Novantenne, infine, è la prima donna senatrice a vita della storia della Repubblica Italiana, nominata da Sandro Pertini nel 1982.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*