fbpx

RIAPRONO I TEATRI! Tre grandi eventi a Venezia, Padova e Treviso per inaugurare l’estate veneta del teatro

RIAPRONO I TEATRI! Tre grandi eventi a Venezia, Padova e Treviso per inaugurare l’estate veneta del teatroRiaprono i teatri, le città fanno festa. Dopo tre mesi con i sipari abbassati, in Veneto tornano ad accendersi le luci dello spettacolo dal vivo: lunedì 15 giugno tre grandi eventi live organizzati dal Teatro Stabile del Veneto in collaborazione con le amministrazioni comunali di Venezia, Padova e Treviso animeranno in contemporanea piazze e campi delle tre città. Spettacoli gratuiti, ma su prenotazione online obbligatoria per il pubblico, che sarà seduto e distanziato nel rispetto di tutte le norme previste dal Dpcm del 17 maggio per la prevenzione dei contagi, ma comunque un’occasione di festa per inaugurare la ripresa delle attività teatrali. A Venezia in Campo San Polo sarà il duo comico di casa Carlo e Giorgio a salutare il ritorno degli eventi in laguna. Una promessa mantenuta è quella fatta da Red Canzian alla città di Treviso, sarà infatti la pop star trevigiana a suonare in piazza dei Signori lunedì 15 giugno, mentre nella Città del Santo sarà il cortile di Palazzo Moroni ad ospitare Fabio Sartor in uno spettacolo con l’Orchestra di Padova e del Veneto.

L’estate veneta del teatro, un piano di spettacoli all’aperto

Una serata di festa per dare il via a un’estate piena di teatro. Spettacoli, anteprime, letture, incontri con gli artisti del territorio e appuntamenti per famiglie saranno inseriti in un cartellone di eventi che animeranno piazze e luoghi all’aperto di tutto Veneto con il coinvolgimento della Compagnia Giovani dello Stabile e della Scuola Teatrale di Eccellenza, entrambe parti del Modello TeSeO Veneto – Teatro Scuola e Occupazione in partnership con Accademia Teatrale Veneta. Il palinsesto che sarà presentato nelle prossime dal Teatro Stabile del Veneto e dalle amministrazioni comunali non toccherà, infatti, solamente le città dei teatri Verdi, Goldoni e Mario Del Monaco, ma vedrà il coinvolgimento anche di piazze importanti come Verona con la sua Estate Teatrale e il prestigioso Festival Shakespeariano.

Le nostre città saranno vive solo quando riapriranno i teatri. In veneto il teatro riapre il 15 giugno e la famiglia dello Stabile, in collaborazione con le amministrazioni comunali di Venezia, Padova e Treviso, è pronta a festeggiare la ripartenza portando tre grandi eventi dal vivo, che vedranno protagonisti artisti del territorio, nelle piazze e nei campi delle tre città – ha affermato Giampiero Beltotto, presidente del Teatro Stabile del Veneto –. Insieme ad Arteven abbiamo siglato un accordo per portare il teatro in tutti le città venete, anche e soprattutto nei piccoli centri, e siamo pronti a collaborare con tutte le amministrazioni comunali che lo vorranno per dare alla nostra regione un ricco cartellone di eventi estivi. Il 15 giugno diamo dunque appuntamento a tutti gli appassionati, non solo nelle piazze, ma anche in streaming grazie ai collegamenti che appronteremo per permettere a tutti di partecipare alla festa del teatro”.

Riprendono le prove in teatro e dal 9 giugno le biglietterie apre al pubblico

Mentre gli spettacoli per il pubblico si terranno all’aperto, le sale storiche dei grandi teatri torneranno intanto ad ospitare allievi ed insegnanti della Scuola Teatrale d’Eccellenza, che dopo mesi di lezioni online riprenderanno gli incontri in presenza, e le prove degli attori della Compagnia Giovani.

Già a partire dal 9 giugno, invece, riapriranno al pubblico le biglietterie dei tre teatri per consentire agli spettatori di chiedere i rimborsi per gli spettacoli annullati in questi mesi.

Con 400 mila spettatori continua online “Una Stagione sul sofà”

Sono stati chiusi i teatri, ma lo spettacolo in questi mesi non si è fermato. Sono oltre 400 mila gli spettatori coinvolti dalla “Stagione sul sofà” con centinaia di contenuti digitali che continueranno anche nelle prossime settimane ad intrattenere il pubblico online presentando anche alcune novità: oltre al debutto della nuova web serie #YuriLibero scritta da Matteo Righetto, il weekend porterà nella tournée dei Teatri del Nordest, che ormai da 9 settimane coinvolge i teatri Stabili di Bolzano, del Friuli Venezia Giulia e il Teatro Sloveno di Trieste, una nuova produzione dello Stabile del Veneto con Andrea PennacchiOmero non piange mai. Sabato, a partire dalle ore 20.00, sui canali YouTube dei quattro teatri, verrà trasmesso in streaming il primo episodio: Racconti sull’Iliade.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *