“Slow Motion”: al via la personale di Alfio Sacco

Si inaugura mercoledì 28 novembre alle 18.30 presso MADE4ART, in Via Voghera 14 a Milano, Slow Motion, mostra personale dell’artista fotografo Alfio Sacco a cura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni. In esposizione una selezione di opere appartenenti alla serie Movimento, che ha come elemento di indagine privilegiato lo scenario urbano nella sua frenesia di folla, luci e colori in costante fluire.

Alfio Sacco è nato in Sicilia nel 1950, vive e lavora a Zurigo in Svizzera; le sue opere sono state esposte a Zurigo, Parigi, Bruges, Berlino, New York, Tokyo, Mosca, Roma e in diverse altre città italiane.

La fotografia di Alfio Sacco non ritrae, non illustra un soggetto per descriverne caratteristiche e particolari, ma cattura l’anima di un luogo e l’atmosfera della vita, rallentandone lo scorrere e fissandola in immagini ricche di bellezza e di poesia, con un’evidente tendenza all’astrazione. Dettagli e visioni d’insieme che raccontano infinite storie in perenne divenire: le nostre esistenze tra le architetture e gli spazi urbani che le accolgono, a contatto con gli altri, nel movimento incessante della vita.

Slow Motion sarà aperta al pubblico fino all’11 dicembre.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *