Vai al contenuto

Stasera in tv grande appuntamento con “In guerra”

Un film di Stéphane Brizé

Stasera in tv grande appuntamento con "In guerra"

La lotta sindacale di un gruppo di operai la cui fabbrica sta per essere chiusa e, dopo un lungo sciopero e una battaglia legale, vorrebbero solo poter parlare con l’amministratore delegato della compagnia. È il film “In guerra”, di Stéphane Brizé, in onda martedì 25 giugno alle 21.15 su Rai 5. Nel cast Vincent Lindon, Mélanie Rover, Jacques Borderie, David Rey, Olivier Lemaire.
Stéphane Brizé nasce in un contesto sociale umile, figlio di un postino e di una casalinga, in cui la cultura, come dichiarerà, «si riduce a una manciata di romanzi nella libreria di famiglia». Si laurea in elettronica all’Università di Rennes 2 Alta Bretagna, ma un tirocinio presso gli studi di France 3 a Rennes lo indirizza verso l’audiovisivo. Mentre lavora come tecnico TV a Parigi, prende lezioni di recitazione e mette in scena alcuni spettacoli.

Al cinema, dirige il suo primo cortometraggio nel 1993, a cui fa seguire nel 1996 il mediometraggio L’Œil qui traîne e nel 1999 il suo lungometraggio d’esordio, Le Bleu des villes. Conosce sul set del suo quarto film, Mademoiselle Chambon (2009), Vincent Lindon, che diverrà il suo attore feticcio. Vince per quest’ultimo il Premio César per il miglior adattamento.

Dopo una serie di film tradizionali, concorre al Festival di Cannes 2015 con La legge del mercato, dove dirige Lindon e un cast interamente di attori non professionisti in un film drammatico sulla disoccupazione e il precariato. Il film si rivela un successo commerciale e dà vita un dibattito nazionale in Francia. Ad esso, Brizé fa seguire l’anno dopo Una vita, pellicola in costume tratta dal romanzo di Guy de Maupassant con cui concorre alla Mostra del cinema di Venezia. Nel 2018 torna ai temi e lo stile de La legge del mercato con In guerra, con cui è nuovamente in concorso a Cannes.

Appuntamento assolutamente da non perdere.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend