fbpx

Stasera in TV: L'apertura delle frontiere tra i popoli in "Viaggio nella Chiesa di Francesco" - Su Rai1 a cura di Rai Vaticano  Le frontiere di Papa Francesco. Ormai aperte con lo storico viaggio in Iraq che all’insegna della fraternità ha riportato al centro della attenzione mondiale non solo una terra martire, ma anche i precari equilibri geopolitici che muovono i nuovi potenti della terra. Con Rai Vaticano il bilancio del viaggio, con la testimonianza dell’inviata in Iraq del giornale cattolico Avvenire, Stefania Falasca, e del Cardinale Ayuso, Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo interreligioso, che dice: “Il cielo d’Iraq è lo stesso cielo che ha vissuto il nostro padre Abramo, padre delle tre religioni monoteiste”. Sul significato della cittadinanza universale partendo dalla civiltà romana, fortemente inclusiva, parla il professore Antonio Palma, giurista, accademico e oggi presidente dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Nella puntata di domenica 28 marzo alle 24.25 su Rai1, un viaggio nelle nuove povertà con le porte aperte dell’associazionismo cattolico a Roma. In primo piano l’impegno del Centro Astalli con i Gesuiti, il lavoro della Caritas e della Comunità di Sant’Egidio in un momento drammatico dove la cifra di chi è in difficoltà ha raggiunto il milione di persone. Le richieste al governo per la lotta alle disuguaglianze, gli incentivi per il lavoro con il nuovo presidente del Movimento Cristiano Lavoratori Antonio Di Matteo che dice: “occorre affrontare subito i nodi delle politiche attive del lavoro e il sostegno alle giovani generazioni.” Per il Sud parla il vicepresidente Michele Cutolo. Infine, l’Anno della Famiglia voluto da Papa Francesco con Marina Casini, Presidente del Movimento per la Vita, che da decenni affronta la questione della denatalità e del sostegno alla vita nascente.

Share.

Leave A Reply

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend