Stasera in TV: “Wonderland”, alla scoperta della concept art cinematografica – Su Rai4 (canale 21) intervista a Luca Nemolato

Stasera in TV: "Wonderland", alla scoperta della concept art cinematografica - Su Rai4 (canale 21) intervista a Luca NemolatoMartedì 20 ottobre, in seconda serata alle 23 su Rai4 (canale 21 del digitale terrestre), “Wonderland” racconta la concept art cinematografica con un’intervista a Luca Nemolato. Ospite dello spazio Campari all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, l’artista napoletano, cresciuto professionalmente a Hollywood, si è distinto giovanissimo in vari reparti creativi della pre-produzione, come il design di costumi, creature e personaggi fantastici, da realizzarsi tramite trucco prostetico o animazione digitale. Basti citare l’uomo-pesce del film Leone d’oro e premio Oscar “La forma dell’acqua”, di Guillermo del Toro, presto in onda anche su Rai4.
Nell’era delle grandi saghe fantasy, quella del concept artist è, del resto, una professionalità sempre più richiesta a Hollywood, che non si limita certo al lavoro sui dettagli, ma che aiuta a costruire, di concerto con il regista, l’estetica complessiva del film, declinando disegno, pittura e scultura sia in forma manuale che digitale, anche attraverso l’uso della stampa 3D.
La copertina della settimana è Pop e racconta un’altra novità di Rai4, una serie televisiva in prima visione, in onda in prime time da questo venerdì. “Warrior” nasce da un soggetto originale del grande Bruce Lee, rimasto per quasi cinquant’anni in un cassetto e finalmente messo in scena da Justin Lin e Jonathan Tropper. La serie racconta il sottobosco criminale della Chinatown di San Francisco nel 1878, mescolando l’azione forsennata del film d’arti marziali a temi di grande attualità – particolarmente sentiti dall’industria di Hollywood in questa difficile fase di conflitto sociale – come il rapporto tra immigrazione, sfruttamento del lavoro e razzismo. Le categorie “pop” e “cult” caratterizzano anche la Wonder Parade, la classifica che chiude ogni puntata segnalando i dieci titoli top della settimana.
Le rubrica quindicinale “Sound Invaders”, curata da Mario Gazzola, presenterà due recenti videoclip d’animazione di altrettanti gruppi metal, i francesi Gojira e i veronesi Kayleth, accomunati da molteplici rimandi al cinema di fantascienza apocalittica. Torna anche “Il giallo e la nera”, la nuova rubrica dedicata alla storia degli sceneggiati Rai di genere giallo e ai grandi casi di cronaca nera che li hanno ispirati: il tema della settimana è la “sindrome di Stoccolma”, ovvero il legame che si crea tra l’ostaggio e il rapitore, così battezzata dopo una celebre rapina in una banca della capitale svedese nel 1973.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*