Parte la seconda parte della 32ª Stagione di Zelig Cabaret

La seconda parte della 32ª Stagione di Zelig Cabaret si svolge tra Gennaio e Marzo 2019 e propone ben 45 serate.
Una programmazione variegata che prevede spettacoli di cabaret con alcuni nomi storici del cabaret italiano, serate musicali, concorsi ed eventi di danza, fino all’organizzazione di una serata speciale di Poetry Slam, un evento speciale per il Carnevale, una serata per festeggiare la Festa della Donna con i nuovi talenti comicità femminile.

SERATE DI CABARET

Si è partiti con un attesissimo ritorno: la formidabile coppia Nuzzo Di Biase che hanno presentato il loro nuovo spettacolo Italiani bella gente (11 e 12 Gennaio). Per il ciclo di serate Stars – Le interviste di Giancarlo Bozzo (in cui si effettueranno le riprese televisive per il palinsesto di Zelig Tv) il 15 gennaio è stato invitato un’eccezionale ospite, l’eclettico attore, imitatore e cabarettista Teo Teocoli. Il 31 gennaio, sempre per il programma tv Stars, Giancarlo Bozzo, direttore artistico di Zelig Cabaret, intervisterà il vulcanico Stefano Chiodaroli, un altro grande ritorno.

La stagione di cabaret prosegue con una serie di spettacoli che in molti casi affrontano temi attuali con ironia: da Giovanni D’Angella in Essere o Benessere a Bruce Ketta, da Fabio Di Dario a Giorgio Verduci passando per il nuovissimo “cHOMEdy” show dei Villa Perbene (Chicco Paglionico, Francesco D’Antonio, Andrea Monetti) fino al tutto esaurito garantito con Marco Della Noce. In programmazione serate imperdibili come quelle a cura di Federico Basso, Alessandro Betti e Davide Paniate (22 e 23 marzo) che presenteranno uno show tutto da scoprire. Da non perdere le serate 8 e 9 febbraio in cui Vincenzo Albano e Davide Baldi si presentano uno spettacolo del tutto curioso e inedito: Non si butta via niente show.

COMICITA’ FEMMINILE

La stagione prevede anche un fitto programma di serate che presentano la comicità al femminile: il 22 e 23 febbraio con le Comiche metropolitane – Le Scemette, ormai amatissime dal pubblico milanese e non solo, agli spettacoli di Margherita Antonelli in Lezioni di filo-sofia e di Alessandra Ierse in Di che segno sei?, ospitati per la prima volta a Zelig Cabaret il 29 marzo. Per venerdì 8 marzo, Festa della Donna,  alcuni nuovi talenti della comicità in rosa, come Luce Pellicani, Ilaria Marcolini, Tiziana Gallo, Irene Giuliano, che “su e giù dai tacchi” presenteranno il meglio del loro repertorio maturato con la partecipazione ai laboratori di Zelig.

STAND UP COMEDIAN

Dopo il successo tra Ottobre e Dicembre 2018, continuano le serate di Stand Up Comedian (17 gennaio, 14 Febbraio, 14 marzo) in cui potrete conoscere e apprezzare una serie di stand up sia tra i più affermati che alcuni davvero talentuosi che presenteranno monologhi caratterizzati da una comicità trasgressiva, irriverente, forte di un linguaggio esplicito e privo dei filtri del perbenismo, un flusso di coscienza dissacrante e senza peli sulla lingua, intorno a temi che compongono il nostro quotidiano e i nostri valori. Alcuni dei comici che parteciperanno sono (in ordine sparso): Edoardo Confuorto, Davide Calgaro, Stefano Rapone, David Shushan, Nicolò Falcone, Francesco Frascà, Michela Gira.

EVENTI SPECIALI

Tra Gennaio e Marzo vi sono oltre a serate di cabaret anche numerosi appuntamenti speciali.

In arrivo il 24 gennaio, a cura dell’agenzia Slam di Milano, una serata di poetry slam: la poesia come non l’avete mai vista! Un microfono, un poeta – e la sua voce, testi, corpo. Una giuria scelta tra il pubblico che stabilirà la poesia e la performance migliore. Il tutto coordinato da un Maestro di cerimonia. Il 2 febbraio potrete assistere allo spettacolo Siamo fatti di-versi, perché siamo poesia, di Guido Marangoni, ispirato al suo libro Anna che sorride alla pioggia un testo autobiografico che racconta l’esperienza di una famiglia che incontra la disabilità con l’arrivo della figlia Anna, con sindrome di Down.

Il 20 gennaio va in scena una serata di divertimento con Theatre Sport,a cura di Teatribù insieme a Mamo Teatro e ITI-International Theatre Sport Institute: gara-show di improvvisazione teatrale che utilizza dinamiche dal mondo dello sport. Sul palcoscenico uno spettacolo che da anni spopola nei palchi di tutto il mondo, inventato nel 1977 da Keith Johnstone.

Assoluta novità è l’arrivo di Fantastico, tra le serate evento più in voga a Milano. Un varietà condotto da Rovyna Riot e Lorello (Lorenzo Campagnari).

Serata speciale è anche quella organizzata per il Carnevale, con la complicità di due artisti eclettici come Didi Mazzilli ed Enzo Polidoro che creeranno una serata evento dal titolo Sabato grasso…che cola.

CABARET MUSICALE

La suddivisione in più sezioni che caratterizza questa seconda parte della stagione 2018/2019 non poteva non prevedere una serie di serate di cabaret musicale: a partire dal 15 e 16 febbraio con la presentazione del nuovo progetto discografico Anima popolare del “cantautore catartico” Flavio Oreglio in scena con i Staffora Bluzer.

Serate di genere completamente diverso sono quelle con I Masa (5 gennaio) che anche se sono un duo, sono soprannominati “I Moltistrumentisti” per le loro divertenti performance che spaziano dalla musica classica alla popolare, dall’hard rock alla demenziale, fino a pezzi di cui sono autori per arrivare alle colonne sonore. Presenteranno uno spettacolo live con più di 20 strumenti musicali differenti: dal banjo allo stilofono, passando dalla keytar all’ukulele, fino al trombkazoo e al mitico flauto nasale…

Altri spettacoli teatral-musicali sono quelli di Alessio Tagliento e Diego Cajelli, un atipico duo che presenta uno spettacolo molto interessante, dove si mescolano parole e chitarra elettrica in un unico flusso, seguendo e al tempo stesso rinnovando la tradizione del cabaret milanese. In calendario anche il nuovo show case con l’ironica, istrionica ed allegrotta musica italiana di Pasquale Coppola con i Toni Noti (19 marzo).

Si prosegue poi con Selfie spettacolo del giovane attore, cantante fiorentino Lorenzo Baglioni (21 Febbraio), che si è distinto sul web con il video della celebre canzone di Jannacci “Vengo anch’io, no tu no!”, a cui Baglioni ha modificato il testo ponendo l’accento sul problema delle barriere architettoniche. Dal 2015 crea contenuti video per il web, e a Maggio 2018 i suoi lavori totalizzano più di 30 milioni di visualizzazioni su Facebook e più di 15 Milioni di visualizzazioni su YouTube.

LABORATORI E REGISTRAZIONI TV

Non mancano i mercoledì di Laboratorio Artistico, una serata con i comici del Cabarettificio di Cantù, le registrazioni televisive del programma Zelig Time (trasmesso nel palinsesto di Zelig Tv sul canale 63 del DTT).

DANZA

Infine Zelig Cabaret ospiterà nuovamente il 27 gennaio il concorso, promosso e organizzato dall’Associazione RossoLab, Zelig Dance Competition dedicato ai giovani talenti della danza che giunge nel 2018 alla sua seconda edizione e l’evento #140-Danza d’Autore (17 marzo), laboratorio creativo di performance e coreografie con alcuni dei migliori e più promettenti giovani coreografi della scena contemporanea.

L’inizio degli spettacoli è fissato per le  ore 21.00

Infoline e prenotazioni tel. 02.255.1774 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 – nelle sere di spettacolo anche dalle 18 alle 20.30 – sabato dalle 18.00 alle 20.30). Acquisti online su www.ticketone.it

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi