Un Mese Pucciniano ricco di eventi nel nome di Puccini che ci accompagna fino al nuovo anno

Presentato  a Viareggio il programma della rassegna invernale che in dicembre anima Viareggio e Torre del Lago con tanti eventi nel nome del Maestro per inaugurare, sempre all’insegna della musica, il nuovo anno con l’atteso Concerto di Capodanno.Un Mese Pucciniano ricco di eventi nel nome di Puccini che ci accompagna fino al nuovo anno

Il già prefetto Maria Laura Simonetti presidente della Fondazione Festival Pucciniano nel passare in rassegna tutti gli appuntamenti del Mese Pucciniano ha voluto riaffermare il suo impegno insieme all’Amministrazione nel favorire la più ampia partecipazione della Città e dei cittadini alla vita della Fondazione per la valorizzazione del patrimonio culturale legato a Giacomo Puccini.

“Questa occasione mi consente prima di tutto di ringraziare gli operatori privati che hanno accolto il nostro invito a diventare attivi protagonisti delle nostre proposte. E vorrei riaffermare il mio desiderio di vedere tutta la città e tutti i cittadini partecipi delle iniziative che la Fondazione con l’Amministrazione comunale, la Fondazione Simonetta Puccini, gli Amici del Festival Pucciniano e tutte le istituzioni pucciniane realizzano nel nome di Puccini. La nostra Fondazione è aperta alla città e alle proposte e richieste che gli operatori vorranno inoltrarci per valorizzare ulteriormente questo straordinario patrimonio di cui siamo custodi e che il mondo ci invidia”.

Anche l’Assessore Sandra Mei intervenuta alla Conferenza stampa ha sottolineato l’impegno dell’Amministrazione con la Fondazione di fare di Viareggio la Città della musica nel nome di Puccini. Anche questo inverno, con il Mese Pucciniano- dichiara l’assessore Mei accoglieremo gli ospiti della nostra Citta sulle note della musica del Maestro, in passeggiata con la colonna sonora che accompagna lo shopping, ma anche la musica in tutti i luoghi della cultura cittadini, per poi salutare il nuovo anno sempre con la musica, con il Concerto di Capodanno che è ormai diventato un appuntamento atteso della proposta culturale della nostra città. Viareggio e Torre del Lago manifestano ogni giorno di più l’orgoglio di essere stati i “luoghi del Cuore di Giacomo Puccini”.

Con l’anniversario della scomparsa di Giacomo Puccini, 29 novembre, prende il via il MESE PUCCINIANO, la rassegna invernale della Fondazione Festival Pucciniano che propone tra il 29 novembre e la data anniversario della nascita del Maestro il 22 dicembre,  una serie di interessanti appuntamenti all’insegna di musica,  dell’arte della  letteratura e del cinema e che anche quest’anno si concluderà con il tradizionale Concerto di Capodanno, una iniziativa fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale ormai diventata un appuntamento irrinunciabile per salutare in musica l’arrivo del nuovo anno e che vedrà protagonisti il 1 gennaio i professori d’Orchestra del Festival Puccini guidati dalla bacchetta del Maestro Alberto Veronesi. Un programma avvincente con l’esecuzione di musiche del repertorio sinfonico e operistico firmate da grandi compositori come Johann Strauss, Nino Rota, George Bizet e naturalmente Giacomo Puccini.

Il Mese Pucciniano 2019 si snoderà tra i luoghi della cultura della Città di Viareggio, dalla Galleria d’arte moderna e contemporanea Lorenzo Viani, al Museo della Marineria, al Teatro Jenco, alla Chiesa della Santissima Annunziata e naturalmente al Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago.

8 dicembre 2019 | ore 16.30- Chiesa della SS. Annunziata | Viareggio Canti all’Immacolata | concerto

Il primo appuntamento l’8 dicembre è alla Chiesa della SS. Annunziata di Viareggio con il Concerto Canti all’Immacolata che vedrà protagonisti gli artisti del Festival Puccini e il Coro dell’UniTre diretto da Natalia Valli in un programma di musiche sacre.

Domenica 15 dicembre saranno invece ben tre gli appuntamenti musicali

ore 11.30 Galleria d’arte moderna e contemporanea /Viareggio

Concerto aperitivo , Roma’s clarine Choir Ensemble clarinetti / concerto

il primo alle ore 11.30 presso la Galleria d’arte moderna e contemporanea con che vedrà protagonista il Roma’s clarine Choir un ensemble composto da strumenti tutti appartenenti alla famiglia del Clarinetto che propone trascrizioni di brani famosi, ma anche brani originali per questa formazione.

15 dicembre | ore 16.00- Torre del Lago Puccini Auditorium Enrico Caruso

Corale Giacomo Puccini / concerto

Il secondo appuntamento del 15 dicembre ore 16.00 è a Torre del Lago Puccini nell’Auditorium Enrico Caruso con il concerto della Corale Giacomo Puccini.

15 dicembre | ore 17.30 – Concerto di Natale- Museo della Marineria – Viareggio

Il terzo e ultimo appuntamento di domenica 15 dicembre è alle ore 17.30 con il Concerto di Natale nella cornice del Museo della Marineria che vedrà protagonisti gli artisti del Festival Puccini

Sabato 21 dicembre al Teatro Jenco / Viareggio l’Associazione degli Amici del Festival Pucciniano consegnerà ai giovani artisti della Puccini Festival Academy il Premio annuale dell’associazione. Una serata tra musica e riconoscimenti ad ingresso libero. Nella stessa giornata di sabato 21 dicembre il Gran Teatro Giacomo Puccini celebra in nome dell’arte e della musica l’amicizia tra l’Italia e la Corea con una giornata di eventi che prevede la mattina spettacoli riservati alle scuole e nel pomeriggio uno spettacolo aperto alla città. Una iniziativa nata da uno scambio culturale tra la Compagnia del Carnevale e artisti coreani. Uno spettacolo tra musica e danza tradizionale coreana e coreografie degli artisti della Compagnia del Carnevale. Un gemellaggio culturale che sarà celebrato anche con una esposizione di opere dell’Associazione Artisti coreani in Italia e di sculture della serie “La commedia dell’arte” di Gilbert Lebigre e Corinne Roger.

PUCCINI DAY

Il 22 dicembre Viareggio celebra con il PUCCINI DAY l’anniversario della nascita del Maestro. Un anniversario che sarà celebrato con tante iniziative tra cui la consegna del XLVIII PREMIO PUCCINI nell’ambito del Gala Buon compleanno Maestro! in programma alle ore 17.30 nell’ Auditorium Enrico Caruso del Gran Teatro Giacomo Puccini

La cerimonia di consegna del Premio Puccini, condotta dal giornalista Nino Graziano, vedrà protagonisti il musicista toscano Sandro Ivo Bartoli al pianoforte, la Compagnia Emox Balletto e le Corali Giacomo Puccini di Torre del Lago e dell’Unitre.

Tra le iniziative del Puccini DAY la possibilità di acquistare con uno sconto del 50% i biglietti per assistere alle opere del cartellone 2020 del Festival Puccini. L’offerta sarà valida solo per il 22 dicembre e sarà possibile acquistare i biglietti sia on line attraverso la biglietteria elettronica sia presso la biglietteria del teatro che in via straordinaria il 22 dicembre sarà aperta con il seguente orario dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00

Novità del cartellone 2019 della rassegna Mese Pucciniano l’adesione anche di operatori cittadini che stimolati dalla campagna lanciata con il brand “i luoghi del Cuore di Giacomo Puccini” hanno aperto le porte ad iniziative per rimarcare il forte legame di questo territorio con il patrimonio culturale legato a Puccini. Sarà l’Hotel Astor ad ospitare il 28 dicembre un Concerto aperitivo mentre il Bar Meschi in piazza Cavour celebrerà con la musica l’anniversario della nascita di Puccini il 22 dicembre proponendo nel suo locale un “aperitivo musicale pucciniano” .

PUCCINI AL CINEMA

Completa la Rassegna del Mese Pucciniano 2019 la proposta di due proiezioni di capolavori del cinema dedicati all’opera Tosca. Le proiezioni saranno ospitate presso la Galleria d’arte moderna e contemporanea Il 2 dicembre ore 15.30 AVANTI A LUI TREMAVA TUTTA ROMA di Carmine Gallone con Anna Magnani. Il film, terminato nel 1946 è una trasposizione della storia di Tosca dalla Roma papalina a quella occupata dai nazisti. Nell’interessante parallelismo, i personaggi di Puccini cambiano il nome, ma non lo spirito: così, Tosca diventa Ada e Cavaradossi Marco. Scarpia, interpretato da Tito Gobbi, è – invece – un ufficiale tedesco a cui la Magnani si rivolge, resa cieca e ingenua dalla gelosia nei confronti del suo amante.

Il 9 dicembre ore 15.30 TOSCA regia di Carlo Koch e Jean Renoir (1941) con la partecipazione di Rossano Brazzi – Il film tratto da “Tosca” fu iniziato nel 1940 da Jean Renoir e terminato da Carlo Koch (Carl Koch) che era uno dei suoi assistenti per questa produzione; aiuto registi di Koch furono Luchino Visconti e Lotte Reininger. Dura 1h37′ ed è fedele al dramma di Sardou (quindi anche a Puccini, più o meno); di Renoir sono quasi certamente le prime scene, una bellissima panoramica di Roma e di Castel Sant’Angelo. Pare che l’intenzione di Renoir fosse proprio questa, mettere Roma al centro della narrazione.

Prima della proiezioni il regista Alessandro Tofanelli presenterà in ANTEPRIMA una scena del progetto pilota di un docufilm dedicato al “giovane Puccini”. Un lavoro in cui Tofanelli racconta Giacomo bambino, il suo rapporto con la madre, con la famiglia. Scopriremo il giovane Giacomo studente a Lucca e nei borghi della lucchesia.

Tutti gli eventi del Mese PUCCINIANO 2019 sono ad Ingresso Libero, fino ad esaurimento posti.

CONCERTO DI CAPODANNO

Ingresso libero solo su prenotazione fino ad esaurimento posti. Sarà possibile ritirare i biglietti precedentemente prenotati SOLO LA MATTINA DEL CONCERTO presso la Biglietteria del Teatro Eden dalle ore 10 alle ore 11. Oltre le ore 11 i biglietti non ritirati saranno ritenuti liberi

SOLO il 22 dicembre sarà possibile acquistare  con lo sconto straordinario del 50% i BIGLIETTI  per il Festival Puccini 2020 . Lo sconto è valido per tutti i settori tranne il IV e il V settore sarà applicato su un numero massimo di 2 biglietti a persona a recita I biglietti sono acquistabili a Torre del Lago presso la biglietteria del Teatro, on-line sul sito www.puccinifestival.it  , presso i punti vendita autorizzati e attraverso i circuiti nazionali Vivaticket e Ticket One.

In occasione del Puccini DAY domenica 22 dicembre 2019

APERTURA STRAORDINARIA DELLA BIGLIETTERIA

(Gran Teatro Giacomo Puccini, via delle Torbiere)

dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00

Per Informazioni e acquisto

Biglietteria del Festival Puccini Tel. 0584359322- ticket[email protected]

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *