XNLPiacenza – Due atelier aperti al pubblico e una presentazione di un progetto editoriale con gli Invernomuto

XNLPiacenza - Due atelier aperti al pubblico e una presentazione di un progetto editoriale con gli Invernomuto Sabato 22 ottobre XNL Arte apre le porte al pubblico con due attività di atelier, L’inventario del giardino a cura di Enrica Carini, rivolto a bambini delle elementari, e Dagli Incunaboli agli Invernomuto un laboratorio sul libro d’artista a cura di Michele Lombardelli, che modera anche la presentazione del progetto editoriale Black Med di Invernomuto (Simone Bertuzzi e Simone Trabucchi) edito da Humboldtbooks. Questa giornata avvia il programma di iniziative pubbliche dell’istituzione nato da collaborazioni e scambi di idee tra diversi attori del contesto culturale contemporaneo nazionale, in un’ottica di accessibilità e trasmissione dei saperi.

Si parte alle 10.00 con L’inventario del giardino guidato da Enrica Carini, produttrice culturale ed esperta di mediazione d’infanzia: un percorso di esplorazione sul tema del giardino come luogo di memoria e di cura nato da un’esperienza realizzata con le classi terza e quarta elementare della scuola primaria di Mucinasso, che nella primavera 2022 hanno raccolto erbe, fiori e poesie. A partire dai materiali raccolti in questa occasione i bambini coinvolti nell’atelier, si confronteranno sulla trasmissione di esperienze attraverso immagini, voci, luci e ombre, e successivamente condurranno insieme a Enrica Carini e alle insegnanti un atelier riassuntivo dell’esperienza. I bambini scopriranno la biblioteca verde, il riconoscimento delle erbe e le loro impronte, la tecnica di stampa della cianotipia, la realizzazione di una sagoma per rivelare l’ombra di un nuovo fiore e la scrittura di un breve verso per questo nuovo giardino collettivo.

(Max 20 partecipanti. Per iscrizioni: [email protected]).

Dalle ore 17, si prosegue con Dagli Incunaboli agli Invernomuto, un atelier dedicato al tema del libro d’artista a cura di Michele Lombardelli, artista, musicista, collezionista e conoscitore della editoria d’artista.

Aperto a un pubblico di studenti e appassionati, il laboratorio è pensato come momento di indagine sul libro come forma d’arte, in cui Lombardelli inviterà i partecipanti a sezionare un libro per capirne la costruzione e le tecniche, mettendo a disposizione riviste e pubblicazioni da analizzare e chiedendo di portare con sé il proprio libro preferito, così da poter discutere i motivi che lo rendono speciale.

Questo appuntamento ne avvia altri dedicati al tema del libro d’arte che si svilupperanno in relazione alla Libreria di XNL, che accoglie titoli di editori indipendenti e riviste d’arte contemporanea ed è nata come collaborazione tra l’istituzione e Commerce – Milano.

(Max 20 partecipanti. Per iscrizioni: [email protected]).

La giornata si conclude alle 18.30 con la presentazione del libro Black Med, progetto editoriale di Invernomuto, edito da Humboltbooks, accompagnata da una conferenza sulla storia del libro d’artista a cura di Michele Lombardelli.

Un’appassionante narrazione della storia dell’arte letta attraverso la prospettiva del libro come forma d’arte che guiderà il pubblico all’incontro con Invernomuto, artisti tra i più interessanti della loro generazione per la radicalità e la varietà di media con cui negli anni si sono espressi.

Black Med è un progetto iniziato nel 2018 – che ha avuto origine dalle riflessioni teoriche sul Black Mediterranean (Mediterraneo nero), in riferimento alle ricerche della studiosa Alessandra Di Maio – basato su un archivio di musica e oggetti sonori provenienti dalla proteiforme area del Mediterraneo in continua evoluzione, la cui manifestazione principale è la piattaforma blackmed.invernomuto.info. Invernomuto intercetta le traiettorie sonore che attraversano la complessa e stratificata area del Mediterraneo registrandone i continui movimenti e assecondando l’intreccio dei suoi accadimenti e delle sue narrazioni. Lʼarchivio raccoglie brani che raccontano diverse storie e tracciati diasporici, con una selezione volutamente non-geografica che contiene voci e identità multiple.

Risultato di un lungo e tentacolare viaggio nelle nicchie teoriche del progetto, il libro raccoglie tutto ciò che ha nutrito la ricerca di Invernomuto fin dagli inizi del progetto e include un’ampia lista di contributi esterni. Con Black Med gli artisti tornano inoltre dopo molto tempo a Piacenza, loro città natale.

(Ingresso libero fino a esaurimento posti.)


PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore 10-12

L’inventario del giardino Atelier per bambini della scuola primaria

MAX 20 bambini – 6/10 anni

Durata 1,30 h

In occasione dell’atelier i lavori realizzati dai bambini sono presentati a XNL e visibili nelle due ore di apertura dell’atelier dalle 10 alle 12 circa.

Iscrizioni: email: [email protected] – cell. 329 0079907

Ore 17-18.30

Dagli Incunaboli agli Invernomuto

Atelier dedicato al tema del libro

MAX. 20 persone (pubblico studenti dal liceo sino a pubblico adulto)

Durata 1,30 h

Iscrizioni: [email protected]

Ore 18.30

Presentazione del libro Black Med di Invernomuto (Humboldtbooks)

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*