fbpx

Capitan Ventosa di “Striscia” testimonial della campagna contro i disturbi alimentari

Capitan Ventosa di Striscia testimonial della campagna contro i disturbi alimentariCapitan Ventosa, al secolo Fabrizio Fontana, di Striscia la notizia è testimonial della campagna sociale contro i disturbi alimentari per il progetto NON SIETE SOLI

“I disturbi alimentari sono una patologia trascurata: bulimia, anoressia e altri Disturbi del Comportamento Alimentare colpiscono più di 3 milioni di Italiani, soprattutto le donne e i sintomi iniziano già nei bambini di 8/10 anni. E’ importante accendere i riflettori sui disturbi alimentari, perché più se ne parla più possiamo aiutare chi soffre” ha dichiarato Fontana.

Colonna sonora del messaggio sociale è “Eleonora sei normale” del cantautore Igor Nogarotto, divenuta canzone manifesto contro la bulimia: è la storia di Eleonora, ragazza bulimica che non sopportando il fardello del dolore ha deciso di togliersi la vita, lasciando un biglietto alla madre, le cui parole sono diventate il testo stesso della canzone “Eleonora sei normale”.
NON SIETE SOLI
Dalle centinaia di messaggi ricevuti sui social dopo la pubblicazione del video di Eleonora, è nato il movimento ‘NON SIETE SOLI’ che vuole sensibilizzare sulla tematica dei disturbi alimentari. Il progetto vede la collaborazione di Igor Nogarotto con la scrittrice Mariavittoria Strappafelci, autrice del libro “Il digiuno dell’anima: una storia di anoressia” (lei ha vissuto l’anoressia per molti anni ed ora ne è uscita) ed il Maestro Alessandro De Gerardis (speaker radiofonico e musicista) con l’obiettivo di raccogliere testimonianze di chi soffre di DCA e in seguito di realizzare eventi nelle scuole per informare i giovani su cause e rischi della denutrizione e malnutrizione.
Il brano “Eleonora sei normale” questa settimana è al 9° posto nella classifica Radio Airplay.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend