fbpx

E’ morto John Peter Sloan, ha insegnato l’inglese con il sorriso agli italiani

E' morto John Peter Sloan, ha insegnato l'inglese con il sorriso agli italianiÈ morto improvvisamente, a soli 51 anni, John Peter Sloan.

John Peter Sloan era nato a Birmingham, in Inghilterra, nel 1969.

È stato un’artista eclettico a tutto tondo: attore brillante, autore, cantante rock e stand-up comedian.

All’età di 16 anni ha lasciato la sua patria e ha viaggiato per l’Europa accompagnato dalla sua chitarra e dalla sua  voce.

Nel 1990, è approdato in Italia e ha fondato un gruppo rock chiamato “The Max”. Ha cantato e suonato con la band fino al 2000, quando è nata sua figlia. Ha deciso quindi di interrompere il suo tour e si è dedicato all’insegnamento della lingua inglese.

Le parole ‘normalità’ e ‘banalità’ non fanno parte del dizionario di John che dotato di uno spiccato sense of humor ha stravolto i canoni dell’insegnamento della lingua inglese in Italia. Ha iniziato con degli show-educativi in inglese nel celeberrimo tempio della comicità italiana Zelig e in seguito ha scritto diversi spettacoli teatrali che lo vedono protagonista. “I’m not a Penguin” è stato in tour nei maggiori teatri Italiani.

È l’autore di “Instant English”, attualmente il manuale di inglese più venduto in Italia e Best Seller in Francia, Germania e Spagna seguito da altri quattro libri che sono sempre primi in classifica nelle vendite:
“Instant English 2”, “English al Lavoro”, “Lost in Italy” e “English in viaggio”.

Contemporaneamente ha ideato tre collane video “Speak Now”, “Speak Now Evolution” e “Speak Now for work” che hanno venduto due milioni di copie, una collana di audio-libri e infine ha collaborato con Pearson Longman edizioni scolastiche scrivendo degli ausili didattici per le scuole medie.

In queste pubblicazioni John ha insegnato  recitando coadiuvato da un cast di attori comici inglesi e italiani attraverso degli sketch comici. Grammatica e comicità con John vanno a braccetto: il denominatore comune delle sue opere è sempre stato l’insegnamento con il sorriso.

La sua verve non è passata inosservata e difatti è apparso regolarmente ospite in diversi programmi radiofonici e televisivi nazionali (Amici, Mattino Cinque, La vita in diretta) condividendo le sue opinioni spiritose su varie tematiche tanto che i giornali italiani lo hanno sempre dipinto come ‘L’inglese più amato in Italia’. Ha persino doppiato uno dei protagonisti del film Disney Pixar “Planes”.

Quando non era impegnato sul palco o al computer John trascorreva il  suo tempo nelle sue scuole di Milano e Roma www.jpscuola.it.

Da settembre 2014 teneva la rubrica Du Iù Spik Inglish? in onda ogni mercoledì nel programma di Rai 2 I fatti vostri.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *