fbpx

Oggi in Radio: A Radio3 Mondo “Un battuta d’arresto per i nazionalisti in Bosnia”

Oggi in Radio: A Radio3 Mondo "Un battuta d'arresto per i nazionalisti in Bosnia"Nelle elezioni locali in Bosnia ed Erzegovina, nonostante la bassa affluenza alle urne, i partiti dell’opposizione hanno fatto incursioni in alcune delle città e dei comuni chiave del paese. Martedì 24 novembre alle 11.00a Radio3 Mondo Luigi Spinola ne parla con Marija Runic, professore all’università di Filologia di Banja Luka, attivista, che ha seguito dettagliatamente le ultime elezioni, conosce benissimo la situazione e ha seguito anche le proteste “Pravda za Davida”.
I tre partiti etnici al potere – il Partito di Azione Democratica Bosniaco, SDA, l’Alleanza Serbo-Bosniaca dei Socialdemocratici Indipendenti, SNSD, e l’Unione Democratica Croata, HDZ – continueranno a controllare il maggior numero di comuni in tutto il paese. Eppure nessuno dei tre partiti festeggia, avendo perso posizioni di sindaco in alcune delle città chiave alle elezioni municipali.
La perdita del sindaco da parte della coalizione al potere nella più grande città della Republika Srpska, Banja Luca, dominata dai serbi, ha scatenato una reazione di rabbia da parte del politico più potente dell’entità: Milorad Dodik, il leader dell SNSD, ha accusato gli alleati della coalizione al governo per la sconfitta del suo candidato a sindaco di Banja Luka, Igor Radojicic.
Radio3 Mondo a cura di Anna Maria Giordano, va in onda ogni giorno anche alle 6.50 con la Rassegna della Stampa Estera che può essere scaricata in podcast su http://www.raiplayradio.it/programmi/radio3mondo/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *