fbpx

Oggi in TV: Federico Quaranta in Veneto con “Il Provinciale”. Su Rai2 la conca dell’Alpago e la pazienza del Piave

Su Rai2 la conca dell’Alpago e la pazienza del Piave

Un tratto del Veneto poco conosciuto, ma ricco di storie affascinanti e paesaggi fiabeschi. Lo racconta il nuovo appuntamento con “Il Provinciale”, in onda sabato 6 novembre alle 14 su Rai2. L’insolito viaggio di Federico Quaranta inizia dalla cima del monte Nevegal, l’osservatorio migliore per cogliere la bellezza della Conca dell’Alpago, un luogo dove le Prealpi fanno una corona di monti a protezione del suggestivo lago di Santa Croce, dei borghi e delle campagne intorno. Obiettivo, inoltre, sul percorso dei tronchi di abeti e faggi che partivano dalla spettacolare foresta del Cansiglio per raggiungere Venezia, lungo il letto del Piave, a bordo di grandi zattere costruite a mano. Dalla foresta del Cansiglio Mia Canestrini parla dell’equilibrio in natura tra allevatori pecore e lupi e della stagione degli amori dei cervi. La puntata sarà scandita dalla maestria dei boscaioli di cultura cimbra, dai racconti degli allevatori di pecore dell’Alpago. E ancora protagonisti cuochi, scultori e vignaioli, tutto col sottofondo dei cervi in amore che, col loro bramito, danno il suono a questa terra nutrita dalle acque del fiume caro alla Patria. I racconti della Grande Guerra e dei suoi bunker completano questo cammino incentrato sul tema della pazienza: la pazienza della natura e quella degli uomini di provincia che hanno saputo superare conflitti, frane e alluvioni, per ritrovare nuovi equilibri, senza perdere la fierezza e il desiderio di guardare al futuro con fiducia e senso di appartenenza.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend