fbpx

Stasera in TV: “Guerra Fredda, la storia” – Su Rai Storia (canale 54) la fine dell’Urss

Stasera in TV: "Guerra Fredda, la storia" - Su Rai Storia (canale 54) la fine dell'UrssStati Uniti e Unione Sovietica sono in piena lotta per la supremazia: è il periodo della Guerra Fredda. Lo racconta “Guerra Fredda, la storia”, in onda venerdì 4 settembre alle 21.10 su Rai Storia. È il periodo della Guerra in Vietnam che, seppur apparentemente lontana, riguarda tutto il mondo. In Germania, come in altri Paesi, vengono organizzate delle raccolte fondi per aiutare il Paese in difficoltà, fondi che sono però destinati all’acquisto di ulteriori armi. Nel 1975, la Guerra in Vietnam termina con la sconfitta degli Americani e provoca un grande senso di sfiducia nei confronti dell’Occidente. Segue un periodo di tregua tra i due blocchi. Sono le due Germanie a beneficiare di questo periodo di pace: si aprono dei varchi nel Muro che favoriscono lo spostamento delle merci e la possibilità per i tedeschi dell’Ovest di visitare i loro cari ad Est. Questa fase ha però durata breve e ne segue una caratterizzata da una nuova corsa agli armamenti. In questo periodo, gli agenti segreti iniziano ad essere sempre più presenti in entrambi i blocchi. È molto noto il caso della segretaria per le lingue straniere Ursel Lorenzen che passa informazioni riservate della Nato alla Germania Orientale. Le proteste dei cittadini contro il disarmo prendono sempre più piede, ma tra i leader delle superpotenze non sembra poter esserci possibilità di un accordo. Una nuova era si apre quando nel 1985 Michail Gorbačëv prende il potere in Unione Sovietica. L’uomo punta alla distensione e alla modernizzazione della Russia. Le proteste contro il regime, però, sono sempre più diffuse. Finalmente il 9 novembre 1989 il muro di Berlino cade. I tedeschi possono finalmente riabbracciarsi e la Germania è libera di decidere da che parte stare. L’Unione Sovietica è sempre più impoverita, Gorbačëv lascia il potere e il 1991 segna la fine per l’Unione Sovietica e così anche della Guerra Fredda.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend