fbpx

Oggi in TV: I #maestri di Edoardo Camurri Su Rai3 e su Rai Storia (canale 54)

I #maestri di Edoardo Camurri Su Rai3 e su Rai Storia (canale 54)L’allevamento e l’agricoltura “sostenibili” al tempo della pandemia, analizzati dalla farmacologa e giornalista Agnese Codignola e il mondo delle valute virtuali spiegato dal professor Marco Mezzalama, insegnante di Sistemi di Elaborazione al Politecnico di Torino e membro dell’Accademia delle Scienze. Lezioni e docenti che aprono la settimana di “#maestri”, il programma di Rai Cultura realizzato all’interno della collaborazione tra Ministero dell’Istruzione e Rai, condotto da Edoardo Camurri, in onda da lunedì 30 novembre a venerdì 4 dicembre alle 15.25 su Rai3 e alle 17.50 su Rai Storia.
Martedì primo dicembre il professor Alberto Melloni, docente di Storia del Cristianesimo all’Università di Modena-Reggio Emilia, riflette sulle religioni e sulla loro capacità di convivere con le altre confessioni, mentre il professor Giuseppe Antonelli, docente di Linguistica italiana presso il Dipartimento di Studi umanistici dell’Università di Pavia, descrive l’impatto delle tecnologie digitali e multimediali sulla lingua italiana.
Mercoledì 2 dicembre, i #maestri sono il Procuratore Nazionale Antimafia Federico Cafiero De Raho, in magistratura dal 1977, da sempre in prima linea contro la camorra e la ’ndrangheta, che racconta perché le mafie sottraggono libertà alle persone; e Franco Lorenzoni, maestro elementare e fondatore della Casa-laboratorio di Cenci, che ricostruisce l’incredibile incontro tra Mario Lodi e Don Milani e la nascita della scrittura collettiva.
Protagoniste della puntata di giovedì 3 dicembre, la scrittrice, Premio Strega, Melania Mazzucco con le storie che si nascondono dietro i grandi ritratti della storia dell’arte, e la professoressa Maria Cristina De Sanctis, prima ricercatrice presso l’Istituto di Astrofisica e planetologia spaziali (INAF) di Roma, che si sofferma su Cerere, un pianeta nano della fascia degli asteroidi con notevoli potenzialità negli studi sull’origine della vita nell’universo.
La settimana si chiude con il compositore e musicologo Nicola Campogrande, direttore artistico del festival musicale MiTo, e la sua affascinante guida alla musica classica dell’ultimo secolo; e con la professoressa Adele Cozzoli, docente di Letteratura greca all’Università Roma Tre, che spiega la funzione politica e sociale della tragedia greca, anticamente e oggi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *