RaiPlay, il piacere è il tema della nuova puntata di Play Books

RaiPlay, il piacere è il tema della nuova puntata di Play Books, disponibile dal 24 novembreMa è proprio vero che la ricerca del piacere è il piacere stesso? La risposta prova a darla PlayBooks nella settima puntata dedicata proprio al quel sentimento che si insinua, scoppia e poi sparisce lasciando tracce labili di sé. Il magazine di RaiPlay dedicato al mondo dell’editoria, disponibile dal 24 novembre sulla piattaforma della Rai, questa volta ha come argomento centrale appunto proprio “il piacere”, senza però trascurare gli immancabili quiz, l’essenziale classifica dei libri da salvare, i reportage letterari e i film.

E’ insinuandosi nella “Autobiografia” dello scrittore francese Regis Jauffret che si discute con lui su una possibile vita limitata al piacere dei sensi. Mentre con Chadia Rodriguez   e la sua “Sex, Lies & Chadia”, Play Books racconta senza filtri la sessualità e con Yaro Abe sfoglia “Mimikaki. Un piacere per le orecchie” dove si ricorda che spesso il piacere è il frutto di emozioni primordiali.

Parlando di piacere, non poteva poi mancare una riflessione su “Il Conformista” di Bernardo Bartolucci, che indaga la necessità di piacere al punto da reprimere la propria natura. Ilaria Gaspari invece tira giù dallo scaffale “LAmante” di Marguerite Duras, rispolverando un’opera sempre attuale che valse all’autrice, nel 1984, il premio letterario Goncourt, Claudio Morici infine trasporta il pubblico nel dolce mondo del piacere per la lettura.

E poi Italo Svevo, Umberto Saba, James Joyce: alla scoperta di questi autori, due triestini di nascita e uno d’adozione, la rubrica “Literary Planet” conduce nella sempre affascinante e seducente Trieste, crocevia di grandi culture.

Infine per l’appuntamento con gli Extra Books Vittorio Castelnuovo incontra  Nadia Terranova che, ripercorrendo le tappe della sua carriera professionale, esplora i legami con la lettera e la Sicilia, sua terra d’origine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*