fbpx

RANCORE in tour per presentare il nuovo album “XENOVERSO”

RANCORE in tour per presentare il nuovo album "XENOVERSO"RANCORE in tour per presentare “XENOVERSO”, il nuovo album.

Il rapper prosegue ad agosto e settembre la tournée estiva, inaugurata a giugno con un magnifico live a Bologna e con un tutto esaurito al Castello di Santa Severa (RM), primissime occasioni dove ha presentato il nuovo show pensato per accompagnare il pubblico alla scoperta dello “Xenoverso”.

Il nuovo disco arriva dopo la duplice esperienza al Festival di Sanremo, dapprima nel 2019 al fianco di Daniele Silvestri come co-autore del pluripremiato brano “Argento vivo”, e successivamente nel 2020 con la sua “Eden” che gli è valsa la vittoria del premio Sergio Bardotti per il miglior testo.

Rilasciato lo scorso 15 aprile in formato digitale, CD e 2LP, “Xenoverso” è stato presentato con ampie interviste e recensioni entusiaste sulle maggiori testate nazionali quali La Repubblica, Il Corriere della Sera, La Stampa, Il Manifesto, Vanity Fair, TV Sorrisi e Canzoni, L’Essenziale, Fanpage, Rollingstone, Rockol, Billboard, Rockit e molti altri, e con interviste e minilive nelle principali trasmissioni radiofoniche come Rai Radio1 Music Club, Rai Radio1 In Viva Voce, Rai Radio2 Social Club, Rai Radio2 Grazie dei Fiori (che ha dedicato al rapper una puntata monografica), Rai Radio2 Le Lunatiche, Rai Radio2 Rock and Roll Circus, Radio 105.

Per l’uscita dell’album, inoltre, Rancore è stato ospite in trasmissioni televisive di qualità come Agorà in onda su Rai3 e Luce Social Club in onda su Sky Arte, mentre i maggiori telegiornali nazionali – Tg2, Tg3, Rainews24 e Sky Tg24 – gli hanno dedicato ampi servizi ed interviste.

“XENOVERSO” – IL DISCO

 

Anticipato dalla trilogia di brani “Lontano 2036”, “X Agosto 2048” e “Arakno 2100”, seguiti dall’ultimo estratto “Le Rime (Gara fra 507 parole)”, “Xenoverso” è il nuovo manifesto del rapper che concepisce un viaggio tra rime e versi, tra realtà e fantasia, sfidando i concetti di tempo e spazio.

Con “Xenoverso”, Rancore riporta tecnica, potenza e sincerità nel suo rap, realizzando ancora una volta un lavoro articolato, in cui molteplici suggestioni si risolvono in infinite possibilità di lettura, ascolto dopo ascolto.

Per l’uscita dell’album, il rapper conia di fatto un nuovo termine, “Xenoverso”, di cui di seguito è possibile leggerne la definizione:

 

‘Xenoverso’s.m. dal gr. xénos ‘straniero, ospite’ || dal lat. versus, part. pass. di vertĕre ‘volgere’: L’ambiente che contiene tutto ciò che è inclassificabile nell’insieme dei corpi e dei fenomeni del nostro Universo; inconoscibile: l’ermetismo dello X.l’inafferrabile X.; ciò che confina con tutti gli spazi, i tempi e le dimensioni dell’Universo nell’insieme delle cose che si antepongono o che vengono escluse nella percezione della nostra realtà: non mi hai visto perché sono stato nello X.; ho dei messaggi dallo X.; la mia ombra è un residuo dello X. || Termine utilizzato nel trattato ‘La filosofia dei Versi’ (autore anonimo) per descrivere l’interazione tra l’Universo e lo X., tale interazione è spesso conflittuale.’

A seguito dell’annuncio della release dell’album, è stato aperto anche il sito xenoverso.com per un’esperienza immersiva nel disco e nelle sue diverse sfumature.

RANCORE PARLA DI “XENOVERSO”

Sono nato in un’epoca incastrata nel presente, dove la verità è imprigionata in ciò che è tangibile e dimostrabile. Esistono tante cose che non conosciamo, tante storie che si muovono fuori dal nostro presente, tante vite che viaggiano fuori dalla nostra realtà quotidiana e tanti mondi nascosti dietro gli angoli dell’Universo. 

Ho cercato una parola che riuscisse a sintetizzare questa sensazione, una parola che desse una casa a tutto questo. L’ho trovata in Xenoverso e ho dovuto navigare tanto per arrivarci.

Come in un diario di bordo ho deciso di scrivere, di cantare, di fotografare, di disegnare questa lunga avventura.

Xenoverso è un mondo che parte da un disco ma che forse può andare oltre. 

Tra piante, animali, sistemi, leggi fisiche, storie ed avventure, sono qui per raccontarvi tutto. Sperando che, anche in questo caso, sia la fantasia il vero motore per descrivere la realtà.

 

Nell’album 17 tracce, in cui, oltre ai brani “Eden” prodotto da Dardust ed “Equatore” feat. Margherita Vicario, figurano anche episodi prodotti, tra gli altri, da Dade, d.whale, Michelangelo, Meiden e Jano (già al fianco di Rancore nel precedente “Musica per Bambini”), oltre alla presenza di Nayt con un featuring nel brano “Guardie&Ladri”.

Rancore pseudonimo di Tarek Iurcich nasce a Roma nel 1989 e comincia il suo percorso musicale nel 2004, all’età di quattordici anni, a Roma, la città in cui vive. Ben presto si conquista sul campo una forte credibilità grazie alla partecipazione alle jam, ai concerti nei licei, alle gare di freestyle. Dopo alcune pubblicazioni autoprodotte – tra cui l’album Rancore -”SeguiMe”, uscito nel 2006 – nel 2009 nasce la collaborazione artistica con Dj Myke con il quale nell’anno successivo pubblica “ACUSTICO”, un EP di 8 tracce basato su un originale mix di voce, giradischi e la chitarra acustica di Svedonio.

Ad aprile 2011, sempre nella stessa formazione, esce lʼalbum “ELETTRICO”: hip hop suonato live e di grande impatto che mette in luce Rancore come uno dei più promettenti MCs della nuova generazione.

A marzo 2012 Rancore partecipa a SPIT, un talent show di MTV Italia nel quale competono 12 tra i migliori rapper italiani e nella cui puntata di lancio, a dicembre 2011, Rancore si mette in luce aggiudicandosi la vittoria a pari merito con Clementino.

Nell’ottobre 2012, esce ‘’SILENZIO’’, che si aggiudica il titolo di uno dei migliori album del 2012-2013, considerato oggi una pietra miliare del rap italiano.

I singoli ‘’ANZI…SIAMO GIÀ ARRABBIATI’’ e ‘’CAPOLINEA’’ ricevono molti meriti da parte della critica ed arrivano entrambi in vetta delle classifiche hip-hop di MTV.

Rancore, nel corso degli anni, non ha collaborato molto con altri artisti, ma nelle collaborazioni da ricordare ci sono ‘’Marracash, Dargen e Rancore – L’Albatro’’;’’ Piotta e Rancore & Dj Myke – Roma Calling’’ per citarne alcune, nel 2014 una collaborazione per il disco ‘’Niente Di Personale’’ di Big Fish fa nascere il brano ‘’LA MACCHINA DEL TEMPO’’ in cui Rancore scrive un viaggio fino al limite della storia.

A Luglio 2015 Rancore & Dj Myke, dopo 6 anni di collaborazione, regalano all’Italia il loro ultimo ep realizzato come duo, dal titolo “S.U.N.S.H.I.N.E.”, di cui l’omonimo singolo si aggiudica immediatamente la poltrona di uno dei brani più belli del 2015. Il loro nuovo lavoro si aggiudica numerosi premi sul web come uno dei migliori dischi rap/hip-hop del 2015.

Rancore nello stesso anno porta la chimica del suo rap anche sul grande schermo, nel film “ZETA”, regia di Cosimo Alemà, in uscita nel 2016 al cinema.

Nel 2015 Rancore inizia una lunga serie di apparizioni, seminari e conferenze, che presenta in molti luoghi della penisola, in particolare in scuole o in workshop sulla scrittura, dove racconta quello che lui definisce il suo modo di fare il rap, al quale ha attribuito il nome di: ‘HermeticHipHop’.

Nel 2016 Rancore torna con la ristampa del suo primo lavoro: -‘SeguiMe’/Remind-, uscito esattamente 10 anni prima. Per questa importante occasione Rancore inventa un nuovo spettacolo dal nome ‘’The GusBumps Show’’.

Rancore porta questo show in tutta Italia, passando dai concerti abusivi armato di megafono, fino ai più grandi locali d’Italia.

Dal 2016 al 2017 il rapper ermetico appare in una importante serie di collaborazioni con altri Rapper, produttori o musicisti della scena quali Danno, MezzoSangue, Murubutu, Claver Gold, Kenkode (CyberPunkers), Giancane ed altri. Collaborazioni che hanno ricevuto un grande apprezzamento dalla critica ed hanno raggiunto posizioni elevate nelle varie classifiche di Streaming online.

Dopo anni di collaborazioni Rancore torna nel 2018 con un nuovo disco, dove il rapper oltre alle sue parole, decide di curare interamente anche la direzione musicale del progetto. Nasce così ‘’MUSICA PER BAMBINI’’, uscito il 1 giugno per Hermetic / distr. Artist First, seguito da un primo tour estivo che ha visto un totale di 16.000 spettatori in tutta la penisola.

Dall’uscita dell’album “MUSICA PER BAMBINI” Rancore ha partecipato a numerosi programmi televisivi come Stracult in onda su Rai2, Ogni cosa è illuminata in onda su Rai3, Un palco per due in onda su Rai2 e molti altri. È stato, inoltre, intervistato in diverse occasioni dai maggiori telegiornali nazionali (Tg1, Tg2, Tg3, Rainews24, SkyTg24), nei migliori programmi dei network radiofonici (Rai Radio1, Rai Radio2, Radio 105, Radio Deejay, Radio Capital, Radio24), dalle principali testate di stampa nazionale e da più di 900 testate online.

A febbraio 2019, Rancore si esibisce sul palco del Teatro Ariston di Sanremo al fianco di Daniele Silvestri, in gara al 69° Festival della canzone italiana con il brano “ARGENTOVIVO”, di cui Rancore è co-autore. Il brano si aggiudica il Premio della critica “Mia Martini”, il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla e il Premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo. “ARGENTOVIVO” vince in seguito anche la Targa Tenco 2019 per la ‘Miglior canzone’.

Dopo il Festival di Sanremo, inoltre, Rancore ha partecipato con Daniele Silvestri alle trasmissioni Che tempo che fa su Rai1 e a Ossigeno, il programma condotto da Manuel Agnelli in onda su Rai3.

Dopo 60 date dall’uscita del disco “Musica per bambini”, a maggio 2019 Rancore si esibisce sul palco del Concertone del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma e a Musicultura 2019, proseguendo poi l’ultimo tour estivo che lo vede sui palchi delle più importanti location e dei migliori festival estivi per raccontare ancora una volta la sua Musica per bambini.

Nell’ottobre 2019 si consolida la collaborazione con Daniele Silvestri. Rancore, infatti, prende parte al tour di Silvestri (9 date nei palazzetti italiani), intitolato “La Terra dal Vivo sotto i Piedi”. Rancore è ospite fisso ed è parte integrante dello spettacolo, intervenendo sul palco in molteplici momenti dello show.

A febbraio 2020 torna sul palco del Festival di Sanremo in gara con la canzone “Eden”. Il brano, scritto da Rancore e prodotto da Dardust, vince il Premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo.

A maggio 2020 rilascia il nuovo brano “Razza Aliena”, canzone che conclude un mese che lo ha visto impegnato nella scrittura di nuova musica e in importanti collaborazioni. Rancore, infatti, ha preso parte al collettivo di artisti riuniti sotto il progetto “Lost in the Desert”, per la pubblicazione dell’omonimo brano a sostegno dei lavoratori dello spettacolo. Inoltre, è di nuovo al fianco di Daniele Silvestri nella realizzazione de “Il mio nemico invisibile”, rilettura dello storico brano “Il mio nemico” con featuring speciale e incursioni testuali di Rancore.

A gennaio 2021 Rancore rilascia “Equatore” in cui compare il featuring di Margherita Vicario.

Il 15 aprile 2022 è uscito il nuovo album di inediti intitolato “Xenoverso”, anticipato dalla Trilogia di brani “Lontano”, “X Agosto” e “Arakno”, seguiti dall’ultimo estratto “Le Rime (Gara fra 507 parole)”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend