Vai al contenuto

Stasera in tv arriva “Adesso vinco io – Marcello Lippi”

Il Ct azzurro campione del mondo si racconta

Stasera in tv arriva "Adesso vinco io – Marcello Lippi"
Storico allenatore della Juventus e commissario tecnico della Nazionale italiana vincitrice della Coppa del Mondo nel 2006, Marcello Lippi è il protagonista del doc “Adesso vinco io – Marcello Lippi”, proposto in prima visione giovedì 13 giugno alle 21.20 su Rai 2, alla vigilia di Euro 2024, i campionati europei di calcio che per un mese saranno al centro del palinsesto Rai. Nel documentario, realizzato da Simone Herbert Paragnani e Paolo Geremei, i momenti più significativi della storia di Lippi sono rievocati da lui stesso: dagli inizi come calciatore, nella Sampdoria, al passaggio in panchina, dove sarebbe diventato uno degli allenatori più vincenti di sempre, con la Juve, l’Inter e soprattutto con gli Azzurri della nazionale. Non manca il racconto dell’ultimo tratto di una carriera straordinaria, in Oriente, dove Lippi è diventato Ct della nazionale cinese. Tantissime le testimonianze d’eccezione, raccolte direttamente dagli autori, di tutti i protagonisti del calcio mondiale che hanno avuto a che fare con lui. Totti, Del Piero, Vieri, Buffon, Zidane, sono innumerevoli i campioni per i quali Lippi è stato guida e riferimento.
Una produzione On Production e Master Five Cinematografica con Rai Cinema.
Cinque volte campione d’Italia con la Juventus nei due periodi in cui l’allenò (1994-1999 e 2001-2004), fu commissario tecnico della nazionale italiana dal 2004 al 2006 e dal 2008 al 2010, conducendola alla vittoria della Coppa del Mondo FIFA 2006, dopo la quale divenne il primo allenatore nella storia del calcio ad avere vinto le massime competizioni internazionali a livello di nazionali (campionato mondiale) e club (UEFA Champions League nel 1995-1996 e Coppa Intercontinentale nel 1996 con la squadra bianconera), successivamente condividendo tale primato con l’ex CT della nazionale spagnola ed ex allenatore del Real Madrid, Vicente del Bosque.
Un appuntamento importante, atteso, assolutamente da non perdere con un grande protagonista della nostra storia sportiva. Anche su Raiplay.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend