Vai al contenuto

Stasera in tv “Prey” chiude il Ciclo Predators

Imperdibile appuntamento

Stasera in tv "Prey" chiude il Ciclo Predators

Mercoledì 12 giugno alle 21.20 su Rai 4 si conclude – con “Prey” di Dan Trachtenberg – il Ciclo Predators, dedicato alla saga fanta-horror di “Predator”. “Prey”, il capitolo più recente, è un intrigante prequel ambientato nel 1719 sulla terra di confine tra Stati Uniti e Canada. Naru è una giovane della tribù dei Comanche che aspira a diventare una cacciatrice, nonostante la sua determinazione non coincida con le sue reali abilità. Però Naru avrà modo di mostrare tutte le sue capacità quando un misterioso essere venuto dal cielo comincerà a interferire con le attività di caccia dei Nativi, sterminando sia la fauna locale che gli stessi comanche. Ricco d’azione, “Prey” si differenzia dai precedenti film della saga inserendosi nel solco del survival-movie e portando in scena un Predator dall’aspetto selvaggio e dall’armamentario più rudimentale ma non per questo meno letale. Nel ruolo della giovane protagonista la talentuosa Amber Midthunder, già vista al fianco di Liam Neeson nel film “L’uomo dei ghiacci – The Ice Road”.

Lo sviluppo del film è iniziato durante la produzione del quarto film di Predator nel 2018, quando il produttore John Davis è stato avvicinato da Trachtenberg e dallo sceneggiatore Patrick Aison, con un concetto che avevano concettualizzato dal 2016. La ex presidente Emma Watts della 20th Century Studios ha accelerato lo sviluppo del film prima delle sue dimissioni nel gennaio 2020. È stato concepito come un film con classificazione R.

Nel dicembre 2019, il film era inizialmente nascosto sotto il nome di Skulls. Secondo quanto riferito, il film doveva “seguire una donna Comanche che va contro le norme e le tradizioni di genere per diventare una guerriera”. Doveva essere diretto da Trachtenberg e scritto da Aison. Nel 2020, Skulls si è rivelato essere un nome in codice per una quinta pellicola del franchise di Predator, con lo stesso team creativo che lavorava al film.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend