fbpx

Stasera in TV: Su Rai Premium (canale 25) “Volevamo andare lontano – Bella Germania” – Continua la programmazione legata all’iniziativa “Obiettivo Mondo” con “ridurre le disuguaglianze”

Stasera in TV: Su Rai Premium (canale 25) "Volevamo andare lontano - Bella Germania" - Continua la programmazione legata all'iniziativa "Obiettivo Mondo" con "ridurre le disuguaglianze"Rai Premium (canale 25 del digitale terrestre) continua la programmazione legata all’iniziativa “Obiettivo Mondo” che porta all’attenzione del telespettatore i 17 punti per lo sviluppo della sostenibilità elencati nell’Agenda 2030: l’istruzione, l’energia, la disoccupazione, l’inclusione, la povertà, il bullismo etc. La finalità del progetto è divulgare gli obiettivi dello sviluppo sostenibile sensibilizzando con l’intrattenimento il pubblico, attraverso linguaggi nuovi, classici e sperimentali. Protagonista della serata è il punto 10 dell’agenda 2030: “ridurre le disuguaglianze” (ridurre le disuguaglianze all’interno e fra le Nazioni). Giovedì 18 febbraio, il canale 25 del digitale terrestre trasmetterà dalle 21.20 la miniserie in due puntate “Volevamo andare lontano – Bella Germania”. Al centro di questa miniserie, tratta dall’omonimo romanzo dello sceneggiatore e scrittore Daniel Speck, c’è la storia degli immigrati italiani in Germania degli ultimi cinquant’anni. La storia si sviluppa su vari piani spazio-temporali, da quello contemporaneo agli anni Cinquanta, da Monaco di Baviera a Milano, Torino e l’isola di Salina, raccontando le vicende legate a tre generazioni di una famiglia italiana di emigrati in Germania fra il 1954 e i giorni nostri. Il tema principale della miniserie è una storia d’amore raccontata tra passato e presente da una giovane stilista tedesca e da suo nonno che andrà a cercarla e la spingerà a scoprire cosa si nasconde nel passato della loro famiglia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend