fbpx

Stasera in TV: “Su Rai1 “Sono Gassman! Vittorio re della commedia””. Il docufilm di Fabrizio Corallo vincitore di un Nastro d’Argento e del Premio Flaiano

Stasera in TV: "Su Rai1 "Sono Gassman! Vittorio re della commedia"". Il docufilm di Fabrizio Corallo vincitore di un Nastro d'Argento e del Premio FlaianoIl docufilm “Sono Gassman! Vittorio re della commedia”, scritto e diretto da Fabrizio Corallo e vincitore di un Nastro d’Argento e del Premio Flaiano, che rievoca l’intenso percorso artistico e umano del grande attore e regista scomparso, sarà proposto stasera, alle 23.55, su Rai1.

La ricchissima carriera e l’intensa esistenza di uno dei più rappresentativi e autorevoli attori di tutti i tempi viene ricostruita nel documentario prodotto da Surf Film e Dean Film attraverso interviste a familiari, colleghi e amici, brani di film (con particolare riferimento agli anni d’oro della cosiddetta “commedia all’italiana”), spettacoli teatrali e filmati tratti dagli archivi di Teche Rai, Luce Cinecittà e Mediaset.
Tra le tante preziose testimonianze del documentario inedite da segnalare quelle dei quattro figli di Gassman (Alessandro, Paola, Vittoria e Jacopo) e di Emanuele Salce, cresciuto con sua madre Diletta e con Vittorio e da lui considerato un figlio a tutti gli effetti.

Accanto ai filmati d’epoca in cui Gassman si racconta in prima persona e viene rievocato da Dino Risi, Mario Monicelli ed Ettore Scola – i tre maestri della commedia a lui più cari – altrettanto decisivi sono stati i contributi inediti offerti da compagni di lavoro come Stefania Sandrelli, Gigi Proietti, Jean-Louis Trintignant, Giancarlo Giannini e Giovanna Ralli; da esponenti di punta della commedia italiana più recente come Carlo Verdone, Paolo Virzì, Paola Cortellesi, Diego Abatantuono e Massimo Ghini, da registi figli d’arte come Marco Risi e Ricky Tognazzi, nonché da attenti osservatori del costume nazionale come Renzo Arbore, Valerio Caprara e Maurizio Costanzo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *