Vai al contenuto

Il film del giorno: “Dove vai in vacanza?”

Il film del giorno: "Dove vai in vacanza?" Il film del giorno: "Dove vai in vacanza?" Oggi vi consigliamo Dove vai in vacanza?, in onda su Cine34 (canale 34 del digitale terrestre) alle 21.00.

Il film “Dove Vai in Vacanza?” del 1978 rappresenta un’icona della commedia italiana, diretto da tre maestri del cinema italiano dell’epoca: Mauro Bolognini, Luciano Salce e Alberto Sordi. Diviso in tre episodi distinti, ciascuno dei quali offre una prospettiva unica sulle vacanze, il film promette un mix irresistibile di umorismo, avventura e riflessione umana.

Il Cast e le Sue Star

Il cast di “Dove Vai in Vacanza?” vanta alcune delle stelle più luminose del panorama cinematografico italiano degli anni ’70. Alberto Sordi, figura iconica del cinema italiano, non solo dirige uno dei segmenti ma interpreta anche un ruolo chiave, portando il suo inconfondibile carisma sullo schermo. Accanto a lui, troviamo Paolo Villaggio, Stefania Sandrelli, Anna Maria Rizzoli e altri talenti che contribuiscono a rendere ogni episodio memorabile.

I Tre Episodi: Un Viaggio attraverso l’Italia e Oltre

1. “Sarò Tutta per Te” – Mauro Bolognini

Il primo episodio, diretto da Mauro Bolognini, segue le disavventure di un uomo durante le sue vacanze. Con il tipico umorismo e la sensibilità di Bolognini, il segmento esplora le dinamiche delle relazioni umane e i colpi di scena che caratterizzano un’estate al mare.

2. “Sì, Buana” – Luciano Salce

Nel secondo episodio, Luciano Salce porta lo spettatore in un safari avventuroso intriso di mistero e suspense. L’atmosfera esotica e le situazioni imprevedibili fanno da sfondo a una storia ricca di intrighi e colpi di scena, con un Alberto Sordi che dimostra la sua versatilità anche dietro la macchina da presa.

3. “Le Vacanze Intelligenti” – Alberto Sordi

Infine, il terzo episodio, diretto e interpretato da Alberto Sordi, è un inno alla commedia italiana. Sordi, nei panni di un fruttivendolo romano, e la sua corpulenta moglie intraprendono vacanze “intelligenti” organizzate dai loro figli snob. Il risultato è una serie di situazioni esilaranti che mettono in luce i contrasti generazionali e culturali dell’Italia degli anni ’70.

Un’eredità Duratura

“Dove Vai in Vacanza?” non è solo un film di culto per gli appassionati del cinema italiano, ma anche una testimonianza della sua capacità di intrattenere e ispirare. Con la sua combinazione di umorismo sofisticato, personaggi indimenticabili e scenari pittoreschi, continua a rimanere nel cuore degli spettatori, garantendo il suo posto nel panorama del cinema italiano.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend