Sound Desire, un duo di fiati e diciassette nuovi brani

Prodotto dall’etichetta pugliese Dodicilune, distribuito in Italia e all’estero da Ird e nei migliori store online da Believe Digital, lunedì 11 febbraio esce “Sound Desire” del duo di fiati composto dallo statunitense Dave Liebman (sax soprano, piano, flauto) e da Romano Pratesi (clarinetto basso). Il disco propone diciassette brani originali, firmati in coppia o singolarmente dai due musicisti che avevano già collaborato nel progetto “Rubber Band” con i batteristi Adam Nussbaum e Daniel Humair e il contrabbassista Ares Tavolazzi, e “Still point” di Steve Lacy.

«La creazione è in ultima analisi una questione di tensione e rilascio, o più drammaticamente yin e yang, notte e giorno, bene e male», sottolinea Liebman. «L’arte tenta di raffigurare tale dualità attraverso un mezzo specifico. In tutta la musica, le questioni di armonia e ritmo rappresentano gli esempi più chiari di T e R. Si può discernere abbastanza facilmente la presenza di questi due elementi, anche l’ascoltatore casuale reagisce a queste due variabili. La musica classica occidentale è molto esplicita in tal senso. Meno ovvio è quell’elemento della musica che io chiamo “colore”, detto anche “trama, atmosfera, ambiente” e così via», prosegue. «Fondamentalmente è attraverso l’orchestrazione che questo aspetto diviene evidente. Il suono di un ottavino rispetto a quello di un violoncello, per esempio. Per la maggior parte di questa registrazione il colore di base è chiaramente l’abbinamento del range strumentale alto con quello basso (“tessitura”). Ovviamente Romano con il clarinetto basso ed io con il sax soprano, creiamo una trama sia davanti che al centro del fronte sonoro, dando vita ad una esperienza di ascolto molto intensa, specie nelle tante brevi composizioni e improvvisazioni. Romano è un ottimo partner. Ha un orecchio meraviglioso, un cuore grande, molto compassionevole e con una meravigliosa personalità ottimista. Sono certo apprezzerete gli alti e bassi di “Sound Desire”».

Romano Pratesi, compositore e arrangiatore, suona saxofono tenore e baritono, clarinetto basso e percussioni. Siciliano d’origine, vive a Siena, ma da numerosi anni svolge la sua attività in tutta Europa, soprattutto in Francia. Dave Liebman è un flautista e sassofonista statunitense. Nel corso della sua lunga carriera ha collaborato, tra gli altri, con Miles Davis, Pete La Roca, Chick Corea, Dave Holland, Steve Swallow, Elvin Jones.

Rispondi

Inline
Inline