Vai al contenuto

Stasera in tv arrivano Sinergie e annunci per il Cinema

su Rai 2

(none)
L’ appuntamento con il Cinema su Rai 2 si arricchisce di un progetto di sperimentazione realizzato da tre aree editoriali della Rai. Da giovedì 27 giugno i film programmati dalla Direzione Cinema e Serie Tv sono preceduti da un “promo annuncio” realizzato dall’Area Creativa della Direzione Comunicazione che ha per protagonisti i giovanissimi volti di “Confusi”, la serie original della Direzione Contenuti Digitali e Transmediali, disponibile su RaiPlay.  A fare gli annunci dei film sono i giovani attori Nicol Angelozzi, Pauline Fanton, Edoardo Giugliarelli e Giulia Maria Scarano. Si parte con il film “The Princess”, in onda giovedì 27 giugno su Rai 2 alle 21.20.

Rai 2 inizia le sue trasmissioni regolari il 4 novembre 1961 (dopo tre mesi di trasmissioni sperimentali, iniziate il 1º agosto dello stesso anno) con il nome di Secondo Programma: la nascita della seconda rete Rai è stata tenuta a battesimo da Aba Cercato, che presentò la trasmissione inaugurale del nascente canale, dedicata alla prima guerra mondiale, con la messa in onda de La trincea di Giuseppe Dessì, data la coincidenza della nascita del canale con il Giorno dell’Unità nazionale; la nascita del nuovo canale fu celebrata anche dalla cantante Mina durante il programma Studio Uno, in onda, però, sul Programma Nazionale. Il suo primo direttore fu Angelo Romanò, affiancato da Fabio Borrelli e Pier Emilio Gennarini.

Già dalla sua nascita il canale aveva lo scopo di trasmettere una programmazione alternativa a quella del Programma Nazionale, ma per molto tempo sarà considerato il canale minore della Rai: i suoi programmi avevano dei budget molto più limitati rispetto al primo canale e in più, mentre i varietà del Programma Nazionale vedevano come protagoniste le grandi star dell’epoca, sul Secondo Programma invece veniva dato spazio alle nuove leve dello spettacolo che, una volta raggiunta la popolarità, venivano “promosse” sul primo canale.
Appuntamento assolutamente imperdibile.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend