fbpx

Stasera in TV: Dagli studi Rai di corso Sempione a Milano, “Il Futuro in onda”. In diretta su Radio3 un concerto con Danilo Rossi e il Quartetto Adorno

In diretta su Radio3 un concerto con Danilo Rossi e il Quartetto Adorno

Maestri di oggi che incontrano maestri di domani. Due concerti “next generation” il 19 ottobre e il 10 novembre prossimi, riporteranno la musica dal vivo negli studi di Rai Radio3. Il primo appuntamento è martedì 19 ottobre, alle ore 20.30, in diretta dagli studi Rai di corso Sempione a Milano, con Danilo Rossi e il Quartetto Adorno (Edoardo Zosi, Liù Pellicciari, violini; Benedetta Bucci, viola; Stefano Cerrato, violoncello). In programma, uno dei vertici della musica da camera di Wolfgang Amadeus Mozart, il Quintetto con due viole in sol minore KV516, scritto a Vienna nel 1787 in contemporanea al quintetto gemello in do maggiore, e il Quintetto in fa maggiore WAB112 di Anton Bruckner, il lavoro di maggior respiro nell’ambito della musica da camera del maestro austriaco.

 

Il secondo concerto, invece, si svolgerà mercoledì 10 novembre, nella Sala A di via Asiago a Roma, storica sede della Radio, sempre alle 20.30, con un’altra combinazione di maestri di generazioni diverse. In questo caso sarà uno dei maggiori solisti italiani,  il violoncellista Enrico Dindo, vincitore del Concorso “Rostropovich” di Parigi nel 1997 e nominato di recente direttore artistico dell’Accademia Filarmonica Romana, a guidare il giovane Quartetto Eos (Elia Chiesa, Giacomo Del Papa, violini; Alessandro Acqui, viola; Silvia Ancarani, violoncello), nell’interpretazione di uno dei massimi lavori della letteratura musicale, il Quintetto con due violoncelli in do maggiore D956, commovente e grandioso testamento spirituale di Franz Schubert, scritto contemporaneamente alle ultime tre Sonate per pianoforte a poche settimane dalla scomparsa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend